Al Bano Carrisi si è trovato fin troppo spesso nell’occhio del ciclone per storie che non riguardano la sua carriera. Finito al centro di un triangolo amoroso che sarebbe esistito solo sui media, il cantante si è dovuta guardare in più di un’occasione dai pettegolezzi pericolosi. Oggi, intervistato dal settimanale “Mio”, chiede che sia finalmente posto un freno alla cronaca rosa che lo avrebbe danneggiato. Coinvolte nelle storie che su di lui sono state scritte Romina Power e Loredana Lecciso, rispettivamente ex moglie e attuale compagna

Sono stufo. Odio il gossip, che proprio non mi appartiene. Su Loredana e Romina se ne sono dette e scritte di ogni. Che si odiano, litigano, si fanno ripicche a distanza. Che Romina si era messa tra me e Loredana, che la Lecciso aveva fatto scenate. Non alimentiamo il gossip, vi prego. Io e Romina abbiamo recuperato il doveroso rispetto che deve esserci tra genitori e tra persone che si sono amate tanto, Loredana è la madre dei miei due figli più piccoli, ha fatto scelte con la sua testa come era giusto che fosse. Ne ha pagato le conseguenze? Ok, ma ora chiudiamo qui questa storia per piacere.

Il matrimonio di Cristel: “Mai provato un batticuore così”.

Al Bano preferisce concentrarsi sugli aspetti più tranquilli della sua vita, compreso il matrimonio della figlia Cristel. Alle nozze non ha partecipato Loredana che ha rivelato di aver deciso di non prendere parte alla cerimonia per non rubare la scena alla sposa. Sulla mancata partecipazione di Loredana, Al Bano non si esprime. Racconta, però, che le nozze della figlia sarebbero state un’indescrivibile emozione

Ho provato la giusta emozione che prova un padre quando la sua prima figlia cambia status. Un batticuore forte e incontrollabile, mai provato prima. D'altra parte, un discorso è vedere quando gli altri si sposano, un altro è quando tocca a te portare tua figlia all'altare. È stata una meravigliosa giornata, è stato un gran bel matrimonio. E il ragazzo è la scelta perfetta. Sono certo che saranno felici insieme.