Tanta paura per Al Bano che nella giornata di ieri ha avuto due infarti mentre si trovava sul palco dell'Auditorium Parco della Musica di via della Conciliazione, a Roma, per provare il concerto di Natale. Come riportato dalla redazione di Oggi.it, il cantante di Cellino San Marco, attorno alle ore 20 si è recato in ospedale dove i dottori hanno confermato i due attacchi cardiaci ed hanno deciso di operarlo urgentemente.

Come spiegato da Albano Carrisi ai microfoni del noto giornale di gossip: "Il primo infarto è stato alle 18, poi un altro. Alle 20 ho ceduto e mi sono fatto portare in ospedale". L'intervento al cuore di Al Bano è durato circa tre ore e come confermato dai dottori è perfettamente riuscito. Ecco le parole di Albano Carrisi a Oggi.it subito dopo l'operazione

"Nella notte mi hanno operato. Tre ore di intervento, in semi sedazione. Sentivo tutto quello che dicevano e mi sono morso la lingua: mi veniva da fare battute ma poi ho pensato fosse meglio non distrarli. Se va bene, in un paio di giorni sono fuori. Anche perché ho tante di quelle cose da fare"

Prossimamente Al Bano sarà special guest nella pellicola cinematografica "Poveri ma ricchi", il nuovo film di Natale che sarà nei cinema a partire dal 15 gennaio con Christian De Sica, Enrico Brignano, Lucia Ocone, Lodovica Comello e Anna Mazzamauro. Di recente il cantante si è detto stufo del gossip sulla sua vita privata ed ora su consiglio dei medici dovrà stare per qualche settimana a riposo e scherzando con la giornalista della nota rivista di gossip dichiara: "Tanto è inutile, lassù non mi vogliono. Resto quaggiù".