È giusto che le celebrità pubblichino sui social le foto dei figli minorenni, esponendoli così ai potenziali pericoli della rete? Il dibattito sull'argomento infiamma da tempo, ma ogni limite sembra essere stato superato con il recente caso che vede protagonista Alessia Fabiani. La showgirl 40enne ha infatti pubblicato sul suo profilo Instagram un selfie allo specchio che la vede insieme ai figli Kim e Keira, i gemelli di 5 anni nati dall'amore con Fabrizio Cherubini. Fin qui non ci sarebbe nulla di particolarmente eclatante, rispetto alle tantissime foto social di Belen con Santiago o di altre mamme vip con i loro piccoli. Se non fosse che la Fabiani appare completamente nuda. Anche i bambini, inoltre, appaiono senza veli.

"La mamma ti presta le sue braccia dopo averle trasformate in ali", scrive la ex letterina nella didascalia della foto, citando Elis Rapeanu e senza immaginare la bufera che avrebbe scatenato con quell'immagine. "Non siamo nella savana", "Madri che pur di mettersi nude in pubblico per puro spettacolo, non tutelano i figli", scrivono i fan nei commenti: "Sai quanti pedofili e pervertiti ci sono nel web? Tu gli servi i tuoi figli su un piatto d'argento? La foto dovevi tenerla privata". Altri difendono il diritto della Fabiani di scattare foto intime, criticandola comunque per la scelta di renderla pubblica.

Alessia Fabiani e i figli Kim e Keira.

Alessia Fabiani ha partorito i gemelli Kim e Keira nel 2012. I piccoli sono figli del ristoratore romano Fabrizio Cherubini, con cui è sentimentalmente legata dal 2009. Soltanto due anni fa, la showgirl (oggi attrice attiva a teatro) difendeva i bambini dall'esposizione mediatica, rifiutandosi di portarli in televisione: "Mi sono rifiutata di portare i miei gemelli da Barbara D'Urso, me lo chiede ogni anno, di continuo. Cederò solo se sono in grave crisi economica ma per il momento mi difendo. Non ho tempo per la tv: è fatta di brutture. Anche perché non sono più oca".

A post shared by Alessia Fabiani (@alessiafabiani_) on