Amanda Lear sembra non sentire davvero i segni del tempo che passa. Tra le più affascinanti icone nella storia dello spettacolo, la ha oggi 75 anni (anche se circolano misteri sulla sua reale data di nascita), eppure il fisico pare ancora quello di una trentenne. Basta guardarla in queste immagini immortalate dai soliti paparazzi di "Novella 2000", che hanno beccato la diva sul lungomare di Saint Tropez. Vestita di un costume nero che ne evidenzia le forme, la splendida Amanda non sembrerebbe certo una rappresentante della cosiddetta "terza età". Sulle spiagge della Costa Azzurra,  è peraltro in dolce compagnia: nelle immagini in questione appare al suo fianco l'attuale fidanzato/toyboy, di cui per ora si sa soltanto che è un giovane spagnolo di nome di Juan Rodrigo. Ospite a Domenica In solo qualche mese fa, la Lear aveva spiegato i suoi segreti per conquistare uomini più giovani

Sono i ragazzi a venire da te. Io non sono mai andata a cercare un ragazzo, a sedurlo. Sono loro a fare i primi passi. I ragazzi di oggi hanno capito che la donna un po' più grande porta un'altra cosa, una cosa che non trova con le ragazze più giovani. Si sentono più sicuri, la donna più grande è piena di esperienza.Per una donna più grande essere corteggiate da un ragazzo più giovane la fa sentire desiderata, viva. Ed è terribile, perché siamo in una società in cui a 30 anni le donne pensano di essere da buttare perché arrivano le 15enni con le minigonne.

Tutti i "misteri" di Amanda Lear, dall'età all'identità sessuale.

Tra gli aspetti più intriganti che stanno dietro al divismo della cantante, artista e presentatrice francese ci sono proprio la sua ambiguità, su cui ha costruito un'intera carriera, e i suoi trascorsi professionali davvero fuori dal comune. In gioventù, la Lear è stata musa e modella del pittore Salvador Dalì, nonché amica intima sia di lui che di sua moglie Gala. Fu inoltre vicina alla scena rock internazionale: apparve sulla cover di un album dei Roxy Music ed ebbe relazioni con David Bowie e Jimi Hendrix.

Per anni sono circolate leggende su una sua presunta transessualità. Più tardi fu lei stessa ad ammettere che la voce secondo cui sarebbe stata precedentemente un uomo fu un mero espediente autopromozionale concepito con Dalì. Il mistero della nascita, invece permane: da Wikipedia risulta avere 68 anni (in quanto nata il 18 novembre 1946), ma dopo la nomina a Cavaliere dell'Ordine delle Arti e delle Lettere in Francia si è scoperto che il vero anno di nascita sarebbe il 1939. Per qualcuno risulta nata a Hong Kong, per altri in Vietnam. Dubbi e ambiguità restano, e va bene così: ancora oggi, quanto a fascino e carisma, la divina Amanda batte ai punti una lunga sfilza di colleghe più giovani.