Sono trascorse poche settimane dall'uscita sul settimanale Chi delle foto riguardanti Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri, quella che è stata definita la coppia dell'estate, anche per l'effetto sorpresa generato da immagini che ritraevano una coppia di due persone che, chiaramente, non si erano conosciute da pochi giorni. La complicità era quella di un binomio già ampiamento rodato, che forse non aspettava altro che essere "scoperto" dai paparazzi. Una cosa che inizialmente, prima di aprirsi in pubblico, lei avrebbe temuto, prima che Allegri la rassicurasse dicendole che, finalmente, avrebbero potuto vedersi in ogni momento.

Ad allargare le prospettive della coppia ci ha pensato il settimanale Spy, che in queste ore ha reso nota un'indiscrezione piuttosto pesante, secondo la quale la coppia sarebbe già orientata alla convivenza. Scrive la rivista

Allegri ha trovato la chiave per farla stare bene: scherza sulle sue paure, vede sempre il lato positivo delle cose. Quando ad esempio la coppia fu scoperta da Chi l’attrice era preoccupata, temendo il giudizio degli altri. Allegri invece la presa con il sorriso: ‘Così possiamo vederci quando vogliamo’.

Non v'è certezza e dai due non arrivano conferme, né smentite. Nel frattempo, Ambra e Max sono stati avvistati pochi giorni fa a Fiumicino, pronti ad una breve partenza per festeggiare i 50 anni dell'allenatore della Juventus. Una fuga-lampo, visto che Allegri sarà impegnato proprio il 13 agosto nella prima partita cruciale per la nuova stagione della Juventus, ovvero la finale di Supercoppa Italiana che i bianconeri giocheranno contro la Lazio guidata da Simone Inzaghi. Nella sua testa, dunque, gli unici spostamenti, almeno per qualche ora, non saranno quelli tra Torino e Brescia (dove Ambra vive con i figli) bensì quelli dei suoi calciatori in campo.