Barbara D'Urso si è raccontata nel programma ‘Confessione Reporter – Incontri'. Intervistata da Stella Pende, il volto di Canale 5 ha parlato della sua lunga carriera ma anche di gioie e dolori della sua vita privata. L'intervista andrà in onda mercoledì 28 giugno, in seconda serata su Retequattro.

In questo lungo viaggio, che parte dall'infanzia della piccola Maria Carmela e arriva all'attrice e presentatrice Barbara D'Urso, che tutta Italia conosce, la sessantenne ha evidenziato l'importanza fondamentale che hanno per lei, gli affetti più cari

"I miei eroi sono i miei figli, lo dico a costo di sembrare banale".

La presentatrice ha anche parlato del dolore provato per il divorzio da Michele Carfora

"Mi ha fatto molto soffrire. È stato una cosa pubblica, sbattuta sui giornali in prima pagina".

"Non m'importa se mi prendono in giro per le mie faccine, sono vera e soffro"

Barbara D'Urso ha investito tanto sulla sua carriera e ha imparato a non lasciarsi ferire dalle critiche

"La televisione della D’Urso è la vita che la D’Urso vive. […] Non m’importa se tutti mi prendono in giro per le mie faccine… io sono questa. Sono vera: soffro. Se intervisto una mamma che soffre, mi si legge sul volto".

È tornata con la mente, poi, a quando le proposero di condurre il Grande Fratello

"Quando Pier Silvio mi ha chiamata per fare il Grande Fratello non ci credevo… È stato un grande successo".

Infine, ha spiegato che nel suo percorso lavorativo non sono mancati i momenti difficili: "Insieme ai momenti belli, ce ne sono stati altri molto difficili, come quando mi hanno chiuso due trasmissioni".