In questi giorni, la famiglia di Britney Spears ha vissuto un momento di profonda apprensione. La piccola Maddie, nipote della cantante, mentre guidava un fuoristrada per bambini, è finita in un laghetto restando per alcuni minuti in apnea. Per via della cintura di sicurezza, infatti, la madre Jamie Lynn e il compagno Jamie Watson non sono riusciti a liberarla tempestivamente.

All'inizio le condizioni di Maddie sono apparse critiche e Britney Spears ha chiesto ai fan di pregare per la nipotina. Poi la bella notizia. In una nota, la famiglia di Maddie ha parlato di un miglioramento

"Maddie riconosce l'ambiente che la circonda e i familiari che l'hanno vegliata giorno e notte dopo l'incidente. I medici hanno potuto rimuovere il respiratore e la bambina è sveglia e parla. Maddie continua a ricevere ossigeno e viene monitorata da vicino, ma sembra non aver subito alcuna conseguenza neurologica dall'incidente".

Britney Spears, infine, è intervenuta sul suo profilo Instagram, per annunciare che la bimba è tornata a casa

"Siamo grati di condividere con voi che Maddie sta facendo dei progressi. Grazie a tutti per i vostri pensieri e le vostre preghiere. Maddie tornerà a casa oggi…è davvero un miracolo. Le nostre preghiere sono state ascoltate ed esaudite. Grazie per l'amore e il sostegno che ci avete dato in questa settimana. La famiglia lo apprezza più di quanto pensiate".

Jamie Lynn Spears: "Grazie al team medico e alle vostre preghiere che hanno fatto la differenza"

Anche Jamie Lynn Spears ha espresso il suo sollievo sui social

"Grazie ai paramedici, al team medico e al Children's Hospital di New Orleans, stiamo tornando a casa con la nostra bambina, mentre continua a guarire. Soprattutto, vi siamo grati per ogni singola preghiera, perché lo sappiamo che è ciò che ha fatto davvero la differenza. Grazie a tutti".

on

on

A photo posted by Jamie Lynn Spears (@jamielynnspears) on