Doveva essere una semplice foto di famiglia per immortalare un tenero sguardo d'intesa tra padre e figlio, e invece ha sollevato un incredibile vespaio di polemiche. È l'immagine pubblicata su Instagram qualche giorno fa da Melissa Satta, che mostra il marito Kevin Prince Boateng con il loro bambino di 3 anni, il piccolo Maddox. I due sono stati fotografati a bordo di un aereo privato e si guardano con molta dolcezza, ma i follower della showgirl sono subito insorti per alcuni particolari poco graditi: in molti contestano il ciuccio, reputando Maddox troppo grande per portarlo (qualcuno fa però notare come permetta di non far toppare le orecchie in volo), e, soprattutto, protestano per quella che sembra essere una banconota da 100 euro in mano al bambino.

"Un totale ribrezzo", "Cafoni allo stato puro", "Uno schiaffo alla povertà", "Ah il suo giochino sarebbe una banconota da cento euro?! Bene", "Incommentabili", "Il bambino con 100 euro in mano davvero non si può vedere", "Affronto alla miseria": sono solo alcuni dei commenti piovuti in calce al post della Satta. Molti fanno notare come la banconota sembri falsa e, va detto, sono davvero tanti i fan di Melissa che scendono in campo a difenderla, sostenendo come la foto non abbia nulla di negativo. La frittata è però ormai fatta e, ancora una volta, l'ostentazione di ricchezza da parte di un vip scatena letteralmente una bufera. Quanto alla presenza del jet privato ("Ma gli aerei di linea fanno schifo a sta gente", commenta qualcuno), è probabile che la famiglia ricorra spesso a tale lusso, dal momento che il calciatore vive lontano dalla famiglia: Boateng abita e gioca a Gran Canaria mentre la Satta è rimasta a Milano con il bimbo e pertanto il giocatore ghanese vede moglie e figlio solo saltuariamente.

A post shared by Melissa Satta-Boateng (@melissasatta) on