Il tatuaggio realizzato da Claudio Sona insieme all’ex compagno Juan Sierra non rappresenta un problema per Mario Serpa, compagno del primo tronista gay nella storia di Uomini e Donne. I due stanno ancora insieme e la polemica montata in rete non ha in alcun modo scalfito la loro storia d’amore. Lo dichiarano entrambi, con serenità, nel corso di un’intervista realizzata Con Giada Di Miceli per la trasmissione radiofonica Non succederà più, in onda su Radio Radio

È una persona che è stata importante nella mia vita come altre, io sono un diplomatico quindi non chiudo mai male un rapporto. Tutt’ora siamo in buoni rapporti ma come amici. Ho tatuaggi con tutte le persone importanti della mia vita, anche il mio ex storico. Ci sarà anche Mario, lo deciderò con lui a breve.

Mario ha aggiunto di aver saputo fin dall’inizio che Claudio avrebbe realizzato un tatuaggio un ricordo del suo ex – tatuaggio che, entrambi confermano, è stato fatto di recente – specificando di essere sempre stato tranquillo in merito, avendo perfettamente compreso le sue motivazioni.

L’amore con Mario Serpa: “Abbiamo una vita normale”.

L’amore tra Claudio Sona e Mario Serpa prosegue a gonfie vele. Al di là delle voci di crisi, nate dopo la decisione dei due di non postare aggiornamenti quotidiani della loro storia d’amore via social network, l’ex tronista e il suo compagno continuano a vivere sereni la loro storia d’amore

Siamo persone normali. Se anche non postiamo, non significa che ci siano problemi. Ci siamo ripromessi di parlare tra di noi di eventuali problemi. Abbiamo una vita normale, cerchiamo di stare insieme il più possibile, anche perché la distanza non è abissale. Conviviamo ma non al 100%. Non viviamo ancora nella stessa città.

Ancora nessuna convivenza all’orizzonte, dunque, ma il loro rapporto non starebbe affrontando alcuna crisi.