La guerra tra Francesca De André e il padre Cristiano, cantautore figlio del grande Fabrizio, è approdata inevitabilmente in tribunale. Già in passato i pessimi rapporti tra i due erano sfociati in misure legali; stavolta è Cristiano De André ad aver querelato Francesca, che nei giorni scorsi lo ha accusato di aver aggredito fisicamente l'altra figlia Alice, di 17 anni. "Mio padre l'ha massacrata di botte", ha raccontato la giovane durante un'ospitata a Domenica Live su Canale 5 il 26 febbraio, ribadendolo nella puntata successiva. Affermazioni che hanno fatto scattare il procedimento contro la ragazza, insieme a una diffida contro il programma di Barbara D'Urso.

Lo riporta il sito GiustiziaMi.it, che parla di "Mandato all'avvocato Marco Marzari" da parte di De André, con "querela depositata in Procura per la figlia" e "diffida trasmessa a Cologno Monzese per il programma", in cui sarebbe definita "inopportuna" la possibilità di invitare nuovamente Francesca in trasmissione dopo quelle dichiarazioni penalmente sensibili. Lo stesso Cristiano De André ha rifiutato l'invito di Barbara D'Urso a replicare alle accuse in trasmissione.

Le accuse di Francesca De André: "Mio padre ha picchiato mia sorella Alice"

La presunta rivelazione di Francesca De André era arrivata per caso, durante un'ospitata a Domenica Live in cui la giovane celebrity televisiva era stata invitata a parlare della fine della sua relazione con Daniele Interrante. Interrogata da Barbara D'Urso sui rapporti tra il padre e la sorellastra Alice, che in passato lo aveva spesso difeso contro gli attacchi della stessa Francesca, quest'ultima ha lanciato la dichiarazione choc: "Quest'estate, in condizioni deplorevoli, lui le ha messo le mani addosso violentemente. Lei ha sbattuto la testa e si è fatta male, sono intervenute le guardie, si sentivano le urla dall'altra parte della città". Ne è seguita la replica di Cristiano, che nel corso di un intervento pubblico a Roma ha negato ogni cosa: "Ho avuto una discussione con mia figlia Alice l’estate scorsa, ma non c’è stata nessuna colluttazione".

Francesca ha rilanciato le accuse di violenze contro Cristiano a Domenica Live il 5 marzo: "Proprio per quello che è successo questa estate, mia sorella ha chiuso completamente i rapporti con mio padre". Persino Barbara D'Urso, a quel punto, è parsa dubbiosa sulla veridicità dei racconti della De André. Ora, sembra certo che la vicenda non si concluderà sotto i riflettori di uno studio televisivo, ma tra le mura di un tribunale. Alcuni mesi fa, peraltro, era stata la stessa Francesca ad avviare un esposto contro Cristiano, in merito ad alcune dichiarazioni contenute nell'autobiografia di lui ritenute false e lesive contro di lei e la madre.