14:58

Daniela Rosati suora: le foto della celebrazione per la oblata brigidina

Il settimanale di gossip Chi pubblica le foto della funzione di Daniela Rosati che è finalmente riuscita a diventare una oblata brigidina, coronando così il suo percorso spirituale

Daniela Rosati suora: le foto della celebrazione per la oblata brigidina.

Daniela Rosati diventa suora. Lo scoop era stato annunciato proprio dall’ex moglie di Galliani nel salotto di Paola Perego. La scelta di intraprendere una vita all’insegna della castità aveva destato l’attenzione di pubblico e mass media, tanto che persino il settimanale di gossip Chi ha deciso di intervistare la neo oblata brigidina. “Il 25 marzo sarò nella chiesa di Santa Brigida di Roma, perchè ci sarà una grande festa dell’ordine, che quest’anno compie cent’anni dalla rifondazione., Poi c’è il lavoro: il libro che sto scrivendo su Santa Brigida, la ripresa in autunno del programma Tuttobenessere e magari un progetto estivo per Raiuno“.

Insomma Daniela Rosati non ha alcuna intenzione di lasciare il mondo dello spettacolo. La suora laica ha, infatti, deciso di affiancare il percorso spirituale alla carriera, cercando in qualche modo di essere d’esempio a quanti non hanno ancora trovato la fede. L’ex moglie di Adriano Galliani, attuale dirigente del Milan, aveva annunciato la sua scelta all’Italia intera: “È la mia missione. Non posso fare altrimenti“.

Rosa cerimonia

Daniela Rosati a Vadstena per diventare una oblata brigidina

La spinta a diventare una suora oblata dell’ordine delle brigidine, come racconta la stessa Daniela Rosati a Chi, è venuta in seguito alle quattro gravidanze interrotte: “Ogni cristiano ha la sua croce da portare e delle prove da affrontare. I bambini persi sono state le mie: ora ho capito che per me era stata voluta un’altra strada“. Poche parole che lasciano ben capire il dolore profondo vissuto dalla giornalista.

Alla fine Daniela si lascia andare e confessa sulla scelta di diventare una suora laica: “La chiamata mi è giunta da Santa Brigida, a Natale del 2005. Da allora ho scelto di seguire le sue tracce portando la parola di Dio nel mondo e vivendo in castità“.  Un passo importante che purtroppo non tutti hanno la fortuna di poter compiere!

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE