Sono giorni duri per Samantha De Grenet. La naufraga dell'Isola dei famosi 2017 non ha digerito la nomination ricevuta da Moreno. Ha rintracciato nel comportamento del giovane, una certa incoerenza. Confidandosi con Eva Grimaldi ha dichiarato

"Moreno mi ha nominato. Me l'ha detto subito dopo. Io ho detto ‘Non c'è problema'. Tu per tutta la settimana te la prendi a morte con uno che non fa parte del tuo gruppo. A me verrebbe scontato e normale, prima di nominare uno del gruppo, nominare uno esterno al mio gruppo".

La Grimaldi, mostrandosi solidale con lei, ha commentato: "Quanto è lecchino e infatti sta attaccato a Raz adesso". Anche lei, dunque, ha notato un cambio di rotta di Moreno dopo essersi salvato al televoto, nella scorsa puntata del reality.

Nancy Coppola infastidita: "Samantha De Grenet e Giulio Base sembrano mamma e papà"

Samantha De Grenet ha notato che Malena e Simone Susinna stavano usando l'olio e l'aceto. Così, si è lamentata con Rocco Siffredi

"Quando ci sono le cose comuni come l'olio e l'aceto, che sono importanti, non è che uno va lì e si fa il pinzimonio come gli pare, perché è di tutti. Non si può fare. Se sei grande, lo capisci da solo. Se non sei grande bisogna dirtelo".

Quindi, è andata a rimproverare i diretti interessati: "Ragazzi a me disturba rovinare il vostro banchetto ma non si può fare così. Sappiamo che deve durarci una settimana quindi usiamoli con attenzione". Giulio Base, allora, ha convocato una riunione per concordare la divisione del cibo. In confessionale, Nancy Coppola è apparsa infastidita dal loro comportamento

"Sembrano un po' mamma e papà, sembra che dobbiamo chiedere il permesso a loro".

Le ha fatto eco Eva grimaldi: "Non mi piace quel modo da maestrini, ecco. Io le maestre non le ho mai amate, fin da bambina". Rocco Siffredi ha assistito alla riunione e ha esposto la sua idea circa le dinamiche del gruppo

"È molto chiaro che ci sono dei leader che hanno la strategia in testa, si vede. C'è una sorta di democratica isola dove però le decisioni vengono prese sempre dall'alto, alla fine sono sempre quei due, tre personaggi che decidono le cose".