L'attore Jonathan Rhys-Meyers sta vivendo un dramma profondo. L'attore di "Match Point" di Woody Allen e la compagna Mara Lane hanno infatti perso il figlio di cui lei, produttrice e attrice americana, era in dolce attesa. La stessa Lane ha comunicato in un lungo post Instagram di aver subito un aborto spontaneo: era rimasta incinta solo a pochi mesi dalla nascita del loro primogenito Wolf, venuto al mondo nel dicembre 2016.

Con profonda tristezza devo annunciarvi che io e J abbiamo perso il nostro secondo figlio, che portavo in grembo. Lo desideravamo davvero tanto, soprattutto J che non ha preso affatto bene la notizia. Stiamo ancora cercando di superare il dolore.

La Lane ha spiegato che il fidanzato sta faticando ad accettare l'aborto spontaneo anche perché da anni deve lottare contro la depressione, che lo ha portato alla dipendenza da alcool e stupefacenti e persino al tentato suicidio nel 2011: "Non conosco nessuno che abbia attraversato quello che ha passato lui e abbia raggiunto il suo livello di successo", ha scritto la sua amorevole compagna, "Sembra comunque che ogni volta che facciamo dei progressi … è come fare due passi avanti e un passo indietro". Mara Lane ha inoltre parlato di "abusi" subiti in passato da Rhys-Meyers, alla base dei suoi problemi psicologici. È noto che l'attore irlandese abbia avuto un'infanzia segnata dall'abbandono del padre e un'adolescenza molto irrequieta.

Jonathan Rhys-Meyers fermato in aeroporto.

Pochi giorni fa Rhys-Meyers è stato fermato all'aeroporto di Dublino in uno stato visibilmente alterato. L'attore 40enne non è stato in grado di prendere un volo intercontinentale per Vancouver ed è stato scortato dalla sicurezza. Di fronte a questi fatti, e alle ingerenze dei paparazzi, la Lane spiega che le condizioni dell'uomo fossero dovute proprio al dolore per la notizia dell'aborto. Jonathan Rhys-Meyers sarebbe entrato in rehab.

Mio ​​marito (la coppia in realtà non risulta sposata, ndr) è un irlandese che combatte l'alcolismo e la depressione e si è messo a bere mentre lavorava per cercare di far fronte alla tristezza di questa notizia. Sto cercando di adattarmi a convivere con il pubblico, come si fa con una suocera. Credo che chiunque sia sia messo a fotografare mio marito abbia sbagliato e lo abbia giudicato male, ma … va bene. Va bene. Forse avete una famiglia da mantenere e avete bisogno di soldi? Non lo so. Vi perdoniamo. Lui ora è al sicuro e con la sua guardia del corpo sta per entrare in un centro di disintossicazione vicino a casa poiché gli è stato negato aiuto ospedaliero due volte in Irlanda.

A post shared by Mara &Toca Lane Rhys Meyers (@thelionandthelambchop) on