Sheree Fletcher, ex moglie di Will Smith e madre di suo figlio Trey, annuncia sui social network la scomparsa del padre del divo. Willard Carroll III, militare delle forze aeree degli Stati Uniti d’America, è morto. Per l’attore si tratta di una perdita gravissima che non ha ancora commentato in alcun modo. Smith e la Fletcher sono stati insieme per 3 anni, dal 1992 al 1995. Dalla loro unione è nato un unico figlio. La donna conosceva bene il padre del suo primo marito, nonno del suo primogenito, e infatti ne piange la scomparsa sui social

Ci mancherai tantissimo! Hai sempre vissuto la tua vita secondo le tue regole… eri davvero una persona speciale! Ci hai insegnato la disciplina e l’etica del lavoro, valori che continueremo a custodire in tuo onore.

Insieme a questo commento sentito la Fletcher ha pubblicato una foto ricordo che mostra l’uomo insieme al figlio Will e al piccolo Trey, che oggi ha 23 anni.

La falsa leggenda dell’abbandono del padre.

Smith ha parlato sempre pochissimo della sua vita privata, al punto che cominciò a circolare su di lui una strana leggenda secondo la quale sarebbe stato abbandonato dal suo vero padre quando era giovanissimo. In realtà le cose non sono andate così, e quel pettegolezzo era solo il frutto di un equivoco legato a una delle puntate della sitcom “Willy, il principe di Bel Air”. In realtà Smith era molto legato a suo padre e, nel corso di una delle rarissime interviste concesse sull’argomento, di lui disse: “Papà con me è stato duro ma non tirannico. È stato una figura positiva e costante nella mia vita”.

Nonostante la dura disciplina che l’uomo aveva impartito ai suoi figli, tutti sapevano che avrebbero trovato in lui un porto sicuro laddove ce ne fosse stata la necessità. Il divo sta vivendo in silenzio il suo dolore. Nessun commento è arrivato da parte sua, della moglie Jada Pinkett Smith o dei due figli nati dal loro matrimonio.

A photo posted by shereefletcher (@shereefletcher) on