"È nata Grace", con questo annuncio tutto social, Clio Make Up Zammatteo ha comunicato al mondo la nascita della sua primogenita. Una primogenita che si è fatta molto attendere e che le aveva restituito un pancione enorme nel corso delle ultime settimane di gravidanza. Le foto scattate con il marito Claudio Midolo, sposato nel 2008 a New York, mostravano tutto il peso di rotondità particolarmente impegnativa e la leggerezza di sorrisi carichi di emozione. La piccola Grace doveva nascere il 21 luglio e si faceva aspettare, così Clio e il futuro papà avevano deciso di prenderla nel modo migliore, senza ansie superflue.

Eppure nel suo fantasma c'è già stato, purtroppo, il dramma di un aborto spontaneo. Era il 2015 e perse il primo bambino che aspettava da Claudio. Da allora tutto è un po' cambiato, soprattutto a causa delle aspettative, spesso inopportune, delle persone ossessionate dal pensiero che dovesse per forza di cose diventare mamma

Nel 2015 ho avuto un aborto e non l’avevo messo in conto. Era come se pensassi "a me non può succedere". Dopo è stato uno shock, ci abbiamo provato per oltre un anno. (…) Dopo che ho perso il bambino, essendo una donna formosa, mi capitava spesso che mi dicessero: "Clio, ma sei incinta?". Oppure visto che ho quattro gatti, ogni volta che postavo una loro foto qualcuno commentava così: "Belli i gatti, ma adesso non è il momento di un bambino?". In quei momenti stavo male, ma ho preferito non dire nulla. Era troppo personale, era troppo presto. Ho capito, però, il male che possono fare certe domande. Ci sono anche tante mie amiche che non vogliono avere figli, perché bisogna chiederglielo continuamente? La cosa peggiore da dire è: "Eh, ormai hai una certa età, te ne pentirai in futuro quando sarai vecchia e senza figli". Ma cosa significa? Che un bambino bisogna farlo solo per non essere soli?

Un momento che ormai appartiene al passato e che ha lasciato spazio a qualcosa di più grande e prezioso. Ora che con il marito Claudio Midolo e con  la piccola Grace il suo quadretto familiare è completo, potrà chiudere gli occhi e pensare con serenità che a volte il dolore serve solo a renderci più forti. Auguri Clio. 

A post shared by Clio (@cliomakeup_official) on

A post shared by Clio (@cliomakeup_official) on