Ryan Gosling e Eva Mendes sono certamente una delle coppie più belle (e discrete) del mondo di Hollywood, ma nessuno poteva immaginare che i due innamorati fossero già sposati da mesi, con nozze intimissime e top secret celebrate, sostiene US Weekly, già all'inizio del 2016. Se il matrimonio lontano dalle telecamere e dai paparazzi rappresenta ormai la tendenza dilagante tra i vip, l'attore di "La La Land" e la bella collega di origine cubana sono riusciti nell'impensabile, lasciando i media all'oscuro di tutto per quasi un anno.

Eppure, assicura il settimanale americano nel nuovo numero presto in edicola, "Ryan Gosling è ufficialmente un uomo sposato". Lo hanno confermato diverse fonti vicine alla coppia: al culmine di un amore che dura da cinque anni, i due innamorati si sarebbero uniti in una cerimonia alla presenza di pochi parenti e amici a inizio anno. Pochi mesi prima, insomma, che Eva Mendes partorisse la loro figlia Amada Lee, la secondogenita dopo Esmeralda Amada. Curioso, peraltro, che la notizia del matrimonio arrivi proprio nelle ore in cui un'altra coppia illustre, Brad Pitt e Angelina Jolie, hanno annunciato il divorzio.

Eva Mendes a gennaio ha perso il fratello Juan Carlos.

Alla base della decisione di tenere le nozze nascoste, oltre al desiderio di evitare il gossip, ci potrebbe essere un'altra ragione: ad aprile 2016, Eva Mendes ha perso suo fratello Juan Carlos, morto a 53 anni dopo una lunga lotta contro il cancro. È possibile che la coppia abbia evitato un matrimonio sfarzoso e pubblicizzato proprio per rispetto nei confronti dell'uomo, all'epoca in fin di vita. Gosling ha parlato del suo amore con la Mendes solo pochi giorni fa, in occasione del Toronto Film Festival che lo ha visto tra gli ospiti: "Sono un uomo fortunato. Non potremmo essere più felici". Niente fede al dito, però, e bocca cucita sul matrimonio.