Com’è cambiata la vita di Fabio Rovazzi  con l’arrivo della popolarità? È lui stesso a raccontarlo nel corso di un’intervista rilasciata a Repubblica. Il cantante arrivato a incidere tre successi discografici uno dopo l’altro ha utilizzato il web per farsi conoscere, fino al giorno in cui ci è riuscito. Oggi, però, qualcosa di quello che ha raggiunto non lo convince

Com’è cambiata la mia vita? C' è molta gente che vuole fare selfie ma anche molti nuovi contatti stimolanti. Ho un modo infallibile di gestire la fama: non esco di casa. Non uscivo neanche prima. Però adesso che non posso più, un po' lo rimpiango.

A trascinarlo all’interno di questo mondo tutto nuovo è stato Fedez, che oggi è anche il suo produttore. Rovazzi racconta in che modo si sono conosciuti

Ho fatto un video intitolato Come evito il sabato sera. Che è una nuova tendenza: sembra che oggi la gente non abbia più voglia di andare in discoteca. Senza, sarebbe un mondo bellissimo! Fedez ha visto il video e mi ha contattato. E qualche tempo dopo mi è venuta l' idea di Andiamo a comandare.

“Il mio vero sogno è fare cinema”.

Al di là dei successi conseguiti sul campo, l’ultimo dei quali insieme a Gianni Morandi, Rovazzi coltiva un sogno ben preciso che non riguarda la sfera musicale

Il discorso musicale lo voglio portare avanti perché mi piace, e, soprattutto, funziona. Però il mio vero sogno è da sempre il cinema. Ed è lì che vorrei andare. Firmo la regia dei miei video però non sono film di un' ora e mezza. Mi rendo conto che il linguaggio del cinema è tutt' altra cosa rispetto al web. Il problema è che in Italia se sbagli il primo film sei finito.

Infine, pochissime parole a proposito della fidanzata Karina Bezhenar, tanto diversa dalla Chiara Ferragni promessa sposa di Fedez: “Ho una fidanzata. Non ‘social’”.