Lei è la Signora per eccellenza della cronaca nera in televisione: parliamo di Franca Leosini, che con il suo Storie Maledette su Rai3 ricostruisce i più tragici delitti e si è conquistata un folto stuolo di fan. Per la gioia dei cosiddetti "Leosiners", la giornalista racconta lati più intimi della sua vita privata in un'intervista al quotidiano La Verità. In particolare, la Leosini parla del marito Massimo, da cui vive spesso lontana. Mentre la conduttrice ed ex direttrice di Cosmpolitan si è trasferita a Roma, lui e le loro due figlie sono rimaste a vivere a Napoli.

Mio marito mi raggiunge appena può. Le mie figlie sono due ragazze felici e ho un marito del tutto disinteressato al mio lato pubblico. Per lui che io faccia le polpette o le storie maledette non fa differenza.

In vacanza nella casa di Capri con Massimo: "Ma solo per poco"

Con Massimo, la Leosini passerà le meritate vacanze, che saranno però brevissime: "Andrò in vacanza con mio marito a Capri. Per troppo poco tempo. Ho una casetta lì che vedo 15 giorni l'anno. Lavoro tanto". In autunno andrà infatti in onda la nuova stagione di Storie Maledette, con un certo ritardo rispetto a quanto annunciato in precedenza, per via della complessità dei casi trattati. Il lavoro sui difficili episodi giudiziari la porta a dedicarsi pienamente al programma, tanto da rifiutare di scrivere libri sugli stessi argomenti.

Non c'è un grande editore che non me l'abbia proposto facendomi ponti d'oro. Ma i libri li scrivo già per la tv. La scrittura è solitudine, concentrazione. Due cose al meglio non le so fare. Mi hanno anche proposto fiction, cinema, teatro. Ma sono gelosa della mia credibilità: conquistarla è laborioso, perderla facile. Tutti i direttori di rete hanno sempre rispettato il mio lavoro, anche la decisione di non trasmettere repliche. Riproporre meccanicamente quel dramma sarebbe irrispettoso.

Lo stesso neodirettore Mario Orfeo l'ha presentata all'annuncio dei palinsesti Rai come uno dei nomi fondamentali del terzo canale, tanto che la conduttrice non ha saputo trattenere la commozione.