Il Grande Fratello Vip si è concluso da diverse settimane, portando con sé gli effetti di un programma di successo, che è stato in grado di coinvolgere una grande fetta di pubblico e di creare interesse intorno ad un format che sembrava definitivamente usurato. Le polemiche fuori dalla casa rispetto ai comportamenti dei protagonisti, le espulsioni, le frasi razziste, le liti all'interno della casa, gli amori mai nati ma sussurrati e immaginati, la prima edizione del programma condotto da Ilary Blasi, che avrà certamente un seguito, è stata indubbiamente una lieta notizia per Canale 5.

E soprattutto, è valsa i costi di produzione, oltre che i cachet. Notizia delle ultime ore è l'annuncio di Stefano Bettarini, ex marito di Simona Ventura e assoluto protagonista di questa edizione con le sue discutibili frasi su Simona Ventura, che ospite del Maurizio Costanzo Show ha rivelato di aver guadagnato 100mila euro per tutto il periodo di permanenza all'interno della casa. Ma il suo ingaggio non è il solo a fare notizia perché, stando a quanto riporta AdnKronos, c'è un personaggio che ha passato molto meno tempo nella casa, costando decisamente di più: si tratta di Francesco Totti, marito di Ilary Blasi, protagonista di una delle puntate più viste di quest'anno con un'incursione in casa. Il capitano della Roma ha incassato 50 mila euro, che ha tuttavia deciso di dare in beneficenza. Circa la metà dei 50 mila euro, dice l'agenzia, sarebbero stati donati da Totti ai familiari di un giovane disabile per l'acquisto di un macchinario per i suoi spostamenti.

Marini e Prati le più pagate.

Quanto agli altri cachet del Grande Fratello Vip, come svelato nelle scorse settimane, le più pagate sarebbero state Valeria Marini e Pamela Prati, con un contratto che avrebbe assicurato loro tra i 45mila e i 50mila euro a puntata. La squalifica della Prati che l'ha costretta a lasciare la Casa dopo tre puntate le avrebbe fatto guadagnare circa 135mila euro, contro i ben 360 mila percepiti dalla Marini.

"Solo 1500 euro per Asia, Bosco e Alessia"

Molto più bassi i compensi per i meno noti, personaggi che tuttavia finiscono spesso per essere ricompensati col successo finale in questo genere di programmi. Secondo la gerarchia stabilita dalla produzione, Elenoire Casalegno, Antonella Mosetti, Laura Freddi, Stefano Bettarini e Clemente Russo avrebbero guadagnato "solo" dai 15mila ai 40mila euro a testa a puntata. In confronto, sarebbero letteralmente bruscolini quelli percepiti da Asia Nuccetelli, Bosco Cobos e dalla stessa vincitrice Alessia Macari: appena 1.500 euro a puntata. Non si sa molto, invece, sulle somme percepite da Andrea Damante e Gabriele Rossi.