Gabriel Garko è stato uno degli ospiti della puntata del 13 maggio del programma "I migliori anni". Insieme a Carlo Conti, l'attore ha visto alcuni stralci della sua esperienza al Festival di Sanremo 2016. Poi, ha ripercorso la sua carriera da "Le fate ignoranti" fino al film di Leonardo Pieraccioni "Una moglie bellissima". L'intervista con Conti, è stata anche un'occasione per parlare dei grandi amori della sua vita.

Gabriel Garko: "Che tragedia baciare Eva Grimaldi dopo esserci lasciati"

Ha iniziato parlando di Eva Grimaldi, che qualche mese fa ha dichiarto: "Il nostro legame non si spezzerà mai". Di lei, l'attore ha detto

"Siamo stati insieme un bel po', è stata una donna importante. Mi ha insegnato tanto, siamo rimasti in ottimi rapporti a distanza di anni. Ci siamo ritrovati a dover lavorare sul set subito dopo che ci eravamo lasciati. Dovevamo girare una scena d'amore. Eravamo a letto mentre ci baciavano. È stata una tragedia, è andata malissimo".

Su Serena Autieri, invece, ha dichiarato: "Siamo stati assieme. Lei è una donna che ammiro tuttora. È la donna!"

Gabriel Garko: "Con Manuela Arcuri è stata una storiellina"

Carlo Conti, poi, gli ha chiesto di commentare la storia d'amore vissuta con Manuela Arcuri. In proposito, Gabriel Garko ha dichiarato: "È stata una storiellina, ci siamo frequentati per un po'. Ora siamo amici". Infine, ha parlato della relazione con Adua Del Vesco

"Siamo insieme, non è potuta venire qui con me. Sto molto bene con lei. Mi dispiace per quello che si dice per la differenza d'età".