Gabriella Chiarappa è la donna che si è occupata di curare l’organizzazione del corso di seduzione che Giorgio Manetti terrà a Roma a settembre. Intervistata dal settimanale “DiPiù”, la donna rivela di aver dato un due di picche alla star del trono over di “Uomini e Donne”

L’ho mandato in bianco durante un grande evento cui ha preso parte anche lui. Non lo avevo mai visto di persona perché non seguo “Uomini e Donne”. Ero però a conoscenza della sua fama di conquistatore. Per caso, durante la serata ci siamo ritrovati schiena a schiena. Ho davvero percepito la sua presenza, un magnetismo che lui ha e che pochi possiedono, e mi sono girata. Anche lui ha fatto lo stesso e ha subito cominciato a corteggiarmi. Con me ha usato parole cinematografiche, tipo che era destino che c’incontrassimo. Tra noi è iniziato un gioco di sguardi, e ho capito che stava cercando di sedurmi. Ma è cascato male. Io non ho abboccato e l’ho scaricato. Lui non era preparato alle mie risposte dure e ha fatto un passo indietro, ma ci è rimasto male. Non ha fatto colpo su di me perché non è il mio tipo. Lo immagino con donne che hanno un’età diversa dalla mia come Gemma Galgani, la signora che in tv era pazza di lui. Con me non ha avuto successo.

Giorgio Manetti: “Gemma ha fatto cose imperdonabili”.

Giorgio è conosciuto soprattutto per la storia d’amore con Gemma Galgani nata a “Uomini e Donne”. I due si sono lasciati lo scorso anno, ma un filo sottile continua a legarli ancora oggi. Gemma ha tentato più volte di tornare da lui, anche attraverso una lettera che gli ha letto in tv. Ogni suo tentativo è stato vano, purtroppo. Manetti ha raccontato in una recente intervista di non aver fatto un passo indietro a causa dell’atteggiamento imperdonabile della sua ex che lo ha spinto a considerare definitivamente chiusa la loro storia

Il mio cuore è tranquillo per quanto riguarda Gemma. È una persona intelligente, raffinata, che io stimo. Ma a livello sentimentale, purtroppo, ha fatto azioni che per me sono imperdonabili come parlare delle cose dette in intimità, rivelare certe cose che non dovevano essere rivelate, sputare nel piatto dove si mangia. Non è bello. Questo ha rotto quel qualcosa di magico che c’era. Non potrà più essere come prima perché si è persa la fiducia, che è una cosa fondamentale.