Garrison Rochelle ha rilasciato un'intervista al settimanale Nuovo, nella quale ha raccontato la grande emozione provata di recente, per via di un incontro molto speciale. Il noto coreografo ha avuto modo di rivedere la madre Amalia Rodriguez. Erano due anni che non si scambiavano un abbraccio. La donna, che oggi ha 87 anni, vive in Florida e ciò rende difficile vedersi di frequente.

"È stato meraviglioso e molto commovente. Sappiano tutti e due che questa potrebbe essere l'ultima volta che ci abbracciamo. Mia madre è molto anziana e vive in America. Io che lavoro a Roma, non posso starle vicino come vorrei. Però ci sentiamo tutti i giorni, al cellulare, su Whatsapp e tramite Facebook. La mia mamma è molto tecnologica".

Attualmente, nella sua vita c'è una persona. Garrison, dunque, sarebbe fidanzato ma preferisce non sbilanciarsi troppo in proposito: "Quando si diventa più grandi la solitudine continua a far paura. Qualcuno c'è ora nella mia vita, ma non mi va di parlarne, perché non voglio che il mio privato finisca sui giornali. Vedremo…Però non sono fatto per la convivenza, anche se già l'ho sperimentata".

Garrison Rochelle e la stima per Maria De Filippi.

Infine, il coreografo ha ribadito la grande stima che prova nei confronti di Maria De Filippi. Ha definito la presentatrice il suo "punto di riferimento" e ha svelato che quando si tratta di lavorare, non si risparmia mai

"Maria è una donna speciale sia sul piano umano sia su quello professionale: ringrazio il cielo per averla incontrata. Qui in Italia è lei il mio punto di riferimento: mi ha dato la possibilità di farmi conoscere in tv per quello che sono e mi ha insegnato tanto come persona. La ammiro perché lavora sodo! Se durante ‘Amici' noi siamo dieci ore in pista al giorno, lei arriva a quindici".