Massimo Giletti ha rilasciato una lunga intervista al settimanale "Grazia". Il giornalista ha raccontato di essersi recato almeno trenta volte a Lourdes: "Ci vado per mantenere un equilibrio interiore". Ha parlato, poi, del suo rapporto con le donne. Attualmente è single. Ecco il motivo per il quale non riesce a trovare l'altra metà della mela

"Ho sempre fatto molta fatica ad accettare la rinuncia. È onesto confessare che probabilmente non sono in grado di dare, come richiede l’amore. Il mio problema è la continuità, la durata di una relazione. Finita la passione iniziale, “spengo l’amore”. Mia madre, poco tempo fa, mi ha detto: “Ormai, penso che dovrò trovarti una badante”.

Nei giorni scorsi, si è parlato di un suo probabile passaggio a Mediaset. L'addio alla Rai, però, per il momento sembra essere escluso. Da bambino, Giletti non sognava affatto di fare il giornalista ma il pompiere o l'astronauta. Del primo mestiere amava la divisa, del secondo invece ne subiva semplicemente il fascino. Poi ha scoperto il giornalismo: "Questo mio cercare le cose difficili e volere ogni volta di più mi accompagna da sempre". Nel corso della sua carriera dice di non essere mai sceso a compromessi, perché "il potere in Italia è ancora maschile" e dunque "quelli, purtroppo, appartengono di più al mondo femminile". Infine, ha parlato delle volte in cui ha affrontato tematiche scomode: "Il problema è che fare rispettare le regole ti rende antipatico. Io, però, non mollo mai. Sono indipendente politicamente e questa mia peculiarità è certamente anomala. La pago".