Giorgio Manetti è tornato a ribadire la situazione attuale tra lui e Gemma Galgani, in un'intervista rilasciata a DiPiù. In queste settimane, si sono rincorse diverse indiscrezioni sulla coppia. C'è chi ha parlato di un ritorno di fiamma, di incontri segreti e addirittura di una relazione che non si sarebbe mai interrotta e procederebbe lontano dai riflettori. La verità, però, sembra essere altrove. Il cavaliere ha ribadito la rottura con la dama del Trono Over di "Uomini e Donne" e ha smentito le voci di un riavvicinamento

"Sì, ho letto tutto questo in Internet, ma che motivo avrei per mettere in piedi questa messinscena? Se volessi vederla, prenderei un treno, andrei a Torino e le chiederei un incontro. Io sarò sempre me stesso, limpido e trasparente. Cascasse il mondo".

La lettera di Gemma Galgani, dunque, sembra non aver sortito l'effetto sperato. Intanto, la notorietà acquisita ha dato a Giorgio Manetti la possibilità di sperimentare nuove strade. L'uomo, infatti, terrà un corso di seduzione. In proposito ha dichiarato

"Spero di lasciare un messaggio di fiducia e di positività. Oggi molti hanno problemi a confrontarsi, si fa sempre più fatica a mettere in chiaro i propri pregi e le proprie debolezze. Perché non aiutiamo queste persone?"

Giorgio Manetti: "Vorrei scrivere un libro sulla mia filosofia di vita"

Giorgio Manetti ha spiegato cosa ha intenzione di insegnare ai suoi ‘allievi': "La mia arte della seduzione aiuta a sentirsi più sicuri. Lavorare sul linguaggio del corpo, per esempio, è fondamentale. Bisogna saper comunicare in modo corretto, con il linguaggio non verbale, fatto di gesti, di sguardi". E intanto sogna qualcosa di più di un semplice corso: "Mi piacerebbe poter esprimere la mia filosofia di vita in un libro o davanti a una telecamera".