Sin dalle prime ore di questo giovedì 10 agosto, Gué Pequeno si è ritrovato in cima alla lista dei trend sui social. Il motivo? Il rapper ha pubblicato erroneamente un video in cui si masturbava. In poche ore, la notizia è rimbalzata da un punto all'altro del web, nonostante il filmato – finito su Instagram Stories – sia stato cancellato dopo pochi secondi. Il rapper ha preso la parola per spiegare l'accaduto. Gué Pequeno ha esordito con un pizzico di ironia

"Ciao ragazzi, in diretta dalla Spagna, oggi parliamo di se***. È un argomento molto attuale e una pratica molto diffusa, si pratica nell'intimità. L'ho praticata su Instagram con molto piacere".

Quindi ha invitato a ridimensionare l'accaduto

"Insomma, con una se** penso che non si uccida un cane, non si picchiano dei bambini, né niente del genere".

Il video di Gué Pequeno che si masturba online per errore.

Gué Pequeno ha assicurato che il video è finito online non per esibizionismo ma per un puro e semplice errore

"Ovviamente il video è andato per sbaglio, è stato reso pubblico per sbaglio quindi per chi non avesse capito o non volesse capirlo, chiaramente è stato un incidente. Addirittura dei siti si sono permessi di dire che la cosa non era fatta per sbaglio".

Gué Pequeno parla dell'invidia dei bigotti.

Infine, il rapper ha spiegato che lui per primo, non andrebbe mai a vedere un video del genere

"Mi dispiace per i bigotti, i perbenisti convinti. Io so di essere odiato e invidiato, però, io personalmente non andrei a vedermi un video in cui un rapper si fa una se**. Concludo dicendo che i messaggi d'amore su Direct sono veramente troppi e vi ringrazio tutte ma non posso rispondere a tutte, però è fantastico. Viva le se***".