All'Isola dei famosi 2017, Imma Battaglia ha fatto fatica a gestire la fame e la convivenza con Raz Degan. La donna ha definito "piccola e claustrofobica" la capanna costruita dal naufrago. Durante la notte, tormentata dalla tosse, non riusciva nemmeno a muoversi.

Così, Imma Battaglia è apparsa decisamente demoralizzata e a Giulio Base ha spiegato: "C'è quello (Raz) con cui devi sempre stare zitta e che ca*zo…Sono dentro a un'assurdità. Ho fame e devo mangiare, lui si deve prendere cura di me e devo mangiare, qualcosa almeno". Quindi ha continuato a ribadire la sua fame

"Io non ce la faccio più, io se non mangio sto male. Lui deve prendersi cura di me, gliel'ho detto. Ma perché lo devo sempre inseguire. Non è possibile, io non ho parole. Aver cura significa anche non mettere le persone in imbarazzo. Io in questa divisione del territorio sto in un fot*uto imbarazzo. Se glielo dico, dice che non mi devo porre il problema".

Poi, rendendosi conto che a causa della sua stanchezza, non è riuscita ad aiutare il gruppo è scoppiata a piangere. Giulio Base l'ha abbracciata e insieme a Moreno e Samantha De Grenet, ha provato a consolarla. In confessionale ha spiegato

"Io non mi sentivo accolta. Mi sentivo rigida, immobile, ogni cosa che facevo era sbagliata".

Il suo malessere ha scatenato la furia di Eva Grimaldi, che in ‘confessionale' – riferendosi a Raz – ha dichiarato

"Tu avresti dovuto proteggerla e non lo fai? No, allora divento un animale. Una belva. Lui vuole solo vincere, non gli importa niente dei rapporti umani".

Poi, in lacrime, si è confidata con Samantha De Grenet

"Se tu non dai vitto e alloggio e sai che dovresti fare così e non hai rispetto per una persona che sai che ha fame e a cui io tengo da matti perché fa parte della mia vita, io ti uccido".