Quando vengono rivelati i compensi degli ospiti o degli attori vengono sempre fuori cifre esorbitanti che fanno gridare allo scandalo come schiaffo alla miseria. Dall’America giunge una voce secondo la quale Julia Roberts avrebbe percepito un milione e mezzo di dollari per comparire nell’ultimo spot della Lavazza, dove interpreterebbe la venere di Botticelli.

La serie di spot è ormai diventata un cult della Tv grazie alla simpatia e alla verve del duo composto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti. La notizia comunque non è stata confermata e pare effettivamente una cifra eccessiva per una partecipazione ad uno spot.

Se questa voce fosse vera parrebbe ancora più ridicola la voce che vorrebbe la Lavazza adirata con la Nestlè per aver utilizzato il tema del Paradiso per uno spot sul caffè, per intendersi quelli con George Clooney, compagno di Elisabetta Canalis, e John Malkovich, che per nulla togliere al duo Bonolis-Laurenti è di tutt’altra classe.

La polemica sui compensi però non si placherà, come accadde allo stesso Bonolis quando fu pagato un milione di euro per condurre Sanremo.