Justin Bieber, nonostante stia crescendo, non sembra trovare pace e i guai paiono moltiplicarsi, con notizie di gossip e disavventure che non smettono di tormentare la popstar canadese. L'ultima è avvenuta in Germania, dove il cantante si è ritrovato in mezzo a una rissa che ha fatto inevitabilmente notizia. Spintoni e un accenno di grande rissa in un locale tedesco, ma per questa volta, va sottolineato, lui non ha colpe. A pubblicare le immagini dello scontro il sito TMZ, che ha appunto riportato la notizia dell'aggressione subita dal cantante 22enne canadese.

Justin Bieber "vittima" di un'aggressione.

I fatti accaduti sono riassumibili in questo modo: Justin Bieber era ospite dell'Heart Club, quando un ragazzo lo ha strattonato. La versione di alcuni testimoni, conferma come il ragazzo avesse fatto di tutto, durante il corso dell'intera serata, per attirare su di sé le attenzioni di Bieber, senza tuttavia riuscirci. Mentre si ritrovava sommerso dalla folla che c'era all'interno del locale, Justin Bieber è stato tirato con forza dalla t-shirt, reagendo però con assoluta compostezza e quindi senza accogliere la provocazione rispondendo in maniera direttamente proporzionale. Nessuno scatto violento ma anzi la massima tranquillità, con la sua guardia del corpo che ha ovviamente avuto la peggio, cadendo pur di proteggere l'assistito. Insomma, tanto rumore per nulla, visto che Bieber è uscito illeso dalla vicenda e anzi, non ha avuto una parte fondamentale in quanto è accaduto.

La fine della storia con Sophia Richie.

Justin Bieber sta d'altronde affrontando un momento di assestamento, dopo aver lasciato Sophia Richie. Il cantante ha preso questa decisione con la motivazione di non volere in alcun modo un coinvolgimento fisso con una persona. Adesso, dunque, è su piazza e si sa quanto una popstar come lui possa essere oggetto delle mire di teenager e donne di tutto il mondo.