Si ritorna a parlare di Kim Zolciak-Biermann e di sua figlia, la 20enne Brielle Biermann, meglio note come le "Mosetti d'America". Le due star dei reality show sono infatti il corrispettivo americano di quello che da noi sono Antonella Mosetti e Asia Nuccetelli. Star dei social network, regine del gossip e sempre al centro di polemiche e battaglie mediatiche, Kim Zolciak e Brielle Biermann questa volta hanno twittato contro l'aeroporto tedesco, colpevoli semplicemente di aver osservato scrupolosamente le norme di sicurezza e quindi di non fare che bene il proprio lavoro.

Sono risultata positiva agli "esplosivi". Tutto quello che avevo era una bottiglia d'acqua di dimensioni "ariane"

Ci scherza su Kim Zolciak che, come sempre, ama molto la polemica. La figlia le dà man forte: "Non vedo l'ora di ritornare in America". Devono fare attenzione, però, perché Donald Trump sta chiudendo le frontiere anche ai residenti non americani e la loro discendenza germanica potrebbe causare qualche problema.

Le due star in vacanza in Italia.

Le due stelle dei reality americani sono state in vacanza in Italia, hanno visitato Venezia e Roma per poi fare ritorno negli Usa via Berlino ed è lì che sono iniziati i problemi. Le "Mosetti" d'America si erano già fatte notare per i loro interventi chirurgici assurdi: quasi 500mila euro di interventi chirurgici spesi da Kim per sua figlia Brielle. Era il regalo dei 20 anni.