Louis Tomlinson piange la morte della mamma Johannah Deakin, morta di leucemia a soli 43 anni lo scorso 7 dicembre. A supportare il cantante degli One Direction in questo lutto tremendo, oltre alla numerosa famiglia (Johannah era madre di altri sei figli), è ovviamente l'esercito di fan che da sempre lo sostiene. In un momento così difficile, l'affetto del pubblico e delle directioner non poteva venire meno: non è quindi un caso che proprio a loro si rivolge l'ultimo commovente messaggio di Johannah, pubblicato su Twitter dal vedovo Dan Deakin. Sul profilo della donna sono apparse parole piene di gratitudine, che Dan, suo marito da appena due anni, ha scritto secondo le ultime volontà della donna.

Ciao, sono Dan. Johannah mi ha chiesto di mandarvi questo messaggio. Voleva ringraziare tutti voi, e farvi sapere che siete stati straordinari fin dall'inizio. Avete cambiato la vita di Louis ma anche la sua. Il vostro sostegno ora è forte, più forte che mai… Quindi, da parte di Johannah, per l'ultima volta, vi dico grazie di tutto.

L'ultimo saluto di Louis alla mamma durante X-Factor.

La morte della madre di Louis Tomlinson è un colpo terribile per l'artista 24enne, che però non ha voluto rinunciare agli impegni contrattuali che lo volevano sul palco di X-Factor solo pochi giorni dopo il terribile fatto. L'apparizione di Louis, che ha cantato il suo singolo da solista, "Just Hold On", si è anzi trasformata in un omaggio a Johannah, con dedica finale. Su Twitter, ha scritto poco dopo: "È stata più dura di quanto potessi immaginare. Voglio ringraziare tutti quelli che mi sono vicini e i meravigliosi fan che hanno reso tutto così speciale. Sento tanto amore attorno a me e alla mia famiglia. Mamma ne sarebbe così fottu**mente orgogliosa (scusa, mamma, per la parolaccia). Vi amo". Soltanto dieci mesi fa, la Deakin era diventata nonna per la prima volta con la nascita di Freddie, il figlio che Louis ha avuto dalla ex Briana Jungwirth. Anche quest'ultima ha voluto ricordare Johannah con un commosso messaggio d'addio: "Cercherò di essere una madre come te".