Si è finalmente concluso uno degli affari più lunghi che David e Victoria Beckham hanno mai affrontato. La mega-villa di Gianni Versace a Miami Beach, quella dove il famoso stilista fu assassinato, costerà ai Beck's ben 60 milioni di dollari. A renderlo noto è l'agenzia di stampa spagnola Europa Press: la villa è un'edificio degli anni Trenta che dà sul mare, ha una piscina, dieci camere da letto ed un megasalone da 250 metri quadrati.

Gianni Versace acquistò la mega-villa nel 1992 ad un prezzo di 10 milioni di dollari, la ristrutturò spendendone altri 33. La mattina del 15 luglio, Versace esce dalla villa e, arrivato agli scalini che danno sulla strada, viene freddato da due colpi di pistola sparati dalla calibro .40 di Andrew Cunanan, per circostanze mai chiarite del tutto. L'assassino era un ricercato che, nel giro dei tre mesi precedenti, aveva lasciato una scia di sangue lungo tutta l'America, uccidendo 5 persone compreso lo stilista, prima di togliersi la vita otto giorni dopo.