"La felicità è sentirsi amata". Ha proprio ragione Vanessa Incontrada, che si difende con poche e semplici parole dal bullismo sul suo peso. Un'ondata di critiche durante i recenti Wind Music Awards, mirate a colpire le forme burrose della nota conduttrice, già presa di mira in passato per aver preso kg in gravidanza. La solita superficialità che si trasforma in accanimento gratuito, con frasi inopportune e appellativi di poco gusto. Per fortuna la felicità, parafrasando la Incontrada, non si matura sulla bilancia, ma nella vita. E lei di felicità ne ha da vendere.

Donna amata dalla sua famiglia, dal suo compagno Rossano Laurini, da suo figlio Isal, uno splendido bambino che oggi ha 9 anni. Attrice di successo, protagonista di molte acclamate fiction Rai come Don Matteo, Non dirlo al mio capo e La classe degli asini, e conduttrice richiesta nei programmi di punta di Viale Mazzini. La vita le sorride e lei risponde con uno dei suoi volti più belli: in bianco e nero, senza trucco, senza troppi artifici e vezzi. Così come abbiamo imparato a conoscerla, al naturale. E ha ragione anche Carlo Conti, sceso in campo a difenderla con un messaggio su Instagram: "Vanessa sei una delle donne più belle , intelligenti, brave , che ama il proprio lavoro… Che io conosca… Continua sempre così ! E non ti curar di loro….. sei bellissima..".

Perché è vero: Vanessa Incontrada è bellissima così, con tutta la leggerezza della sua consapevolezza e dell'amor proprio, con il carico di positività che da anni ormai l'hanno resa una delle protagoniste più apprezzate del grande e del piccolo schermo. Besitos allora, soprattutto ai suoi detrattori che oggi l'hanno resa ancora più forte.

A post shared by Carlo Conti (@carloconti.it) on