Gli sguardi di Queen Mario sono di fuoco” scrivono in massa sui social. Ormai non c’è storia: “Queen Mario”, alias Mario Serpa, è diventato re indiscusso sui social network. Parliamo del corteggiatore di Claudio Sona che ha monopolizzato l’attenzione del popolo della rete, un uomo che è riuscito in breve tempo a diventare ancor più popolare del tronista che corteggia.

Non c’è puntata del trono gay di “Uomini e Donne” che non lo veda trionfare, tale è la sua capacità di conquistare i telespettatori del programma. Il pubblico è ormai convinto che sarà lui la scelta di Claudio e che Francesco Zecchini, sebbene altrettanto carino, nulla possa contro il suo antagonista.

Semmai la domanda di oggi è un’altra: dati gli sguardi di fuoco che i due si scambiano e la tensione sessuale ormai evidente tra loro, quando arriverà il primo bacio di fronte alle telecamere? C’è chi sostiene che questo bacio potrebbe anche non arrivare. Maria De Filippi ha rivoluzionato il modo di fare tv portando l’amore gay per la prima volta in fascia protetta. Un bacio tra il tronista e il suo corteggiatore potrebbe favorire la nascita di polemiche sterili che nessuno, a cominciare dai diretti interessati, ha alcuna intenzione di fronteggiare ancora.

Chi è Mario Serpa.

Ma chi è il corteggiatore di Claudio Sona che è riuscito a infiammare il popolo della rete al punto da giustificare un’invasione dei social network così massiccia? Al di là di quello che ha raccontato lui stesso, Mario è un personaggio molto noto all’interno della comunità LGBT italiana. Calciatore e commesso, lavora anche come Pr per una nota discoteca gay di Roma. Non ci sono ex fidanzati famosi nella sua vita. Serpa, e lo ha ammesso lui stesso non è mai stato seriamente innamorato.

Ha partecipato a “Uomini e Donne” convinto di voler prendere parte a questa innovazione culturale che la De Filippi sta mettendo in atto, sebbene in piccolo, attraverso il suo programma più osteggiato. Oggi, dopo aver fatto coming out da 5 anni, Mario sogna finalmente un uomo con il quale costruire qualcosa di serio. Il pubblico è d’accordo nell’indicare Mario come la scelta più probabile di Claudio, eppure il suo trono sembra ancora ben lungi dall’essere prossimo a una conclusione. Manca un vero contatto fisico tra i due, qualcosa che possa dare loro almeno l’idea di quello che potrà essere una volta lontano dalle telecamere. Avranno il coraggio di prendere in mano davvero la situazione e sbilanciarsi così come accade normalmente nel corso dei troni classici?