in foto: Tomas Milian con la moglie e il figlio nel 1969, foto tratta dal sito www.tomasmilian.it

Il cinema piange la morte di Tomas Milian, straordinario caratterista che, a dispetto della sua nazionalità cubana e dei suoi tanti impegni cinematografici a Hollywood, verrà ricordato per sempre per i suoi ruoli nel cinema italiano, dai poliziotteschi allo spaghetti western, sino all'indimenticabile ruolo del Monnezza. Milian (nato Tomás Quintín Rodríguez) è morto a Miami il 22 marzo, poche settimane dopo aver  compiuto 84 anni. Così come la sua carriera fu fortunata e prolifica (oltre 120 i suoi ruoli da attore), anche la sua vita privata è stata non meno intensa.

Il suicidio del padre, la bisessualità.

Figlio di un generale del regime di Gerardo Machado (fatto arrestare da Fulgencio Batista) che si suicidò davanti ai suoi occhi con un colpo di pistola quando lui aveva solo 12 anni, Tomas Milian lasciò Cuba per gli Usa e sbarcò poi in Italia per la prima volta alla fine degli anni 50. Nella sua autobiografia scritta con Manlio Gomarasca, disse che "Roma è una città sexy che ti fa innamorare". E nella sua giovinezza, Milian amò molto: forse non tutti sanno che l'attore ha dichiarato senza remore di essere bisessuale, tanto da aver avuto avventure sentimentali sia con uomini che con donne.

Il matrimonio con Rita Valletti.

Il grande amore è stato però quello con Rita Valletti, al suo fianco per una vita intera. Attrice di secondo piano apparsa in "La passeggiata" e "Alvaro piuttosto corsaro", lo sposò nel 1964, per poi dargli nello stesso anno un figlio, Tomaso Jr. A separare Milian e Rita è stata la morte di quest'ultima, avvenuta nel 2012 dopo 48 anni di matrimonio. Nella sua autobiografia, l'attore ha raccontato anche gli aspetti più controversi e bizzarri della sua vita, dalla dipendenza da cocaina di cui abusò negli anni Settanta a quella volta in cui dovette rispondere "no" alla possibilità di fare un film con Gabriel Garcia Marquez. Tra le tante curiosità di un'esistenza vissuta con intensità da un set all'altro su due continenti, ricordiamo anche la grande amicizia con l'ex pornostar Eva Henger, di cui è stato testimone alle nozze con Massimiliano Caroletti.