Se Marco Bocci di figli ne vuole 5, che 5 siano. E' quello che pensa Laura Chiatti e che ha confessato in un'intervista al settimanale Nuovo. Dopo l'arrivo in casa dei primi due figli Pablo ed Enea, i due attori non hanno alcuna intenzione di fermarsi, ma anzi il desiderio di allargare la famiglia è un'intenzione comune

Anche io di figli ne voglio cinque, come ha detto lui. Aspettiamo soltanto un attimo prima di passare all'azione, perché dobbiamo ancora riprenderci dai primi due… Da quando siamo mamma e papà si dorme troppo poco e, quindi, dobbiamo recuperare un po' di energia.

Laura Chiatti ha girato il film in uscita durante le prossime vacanze "La cena di natale", tratto dal libro di Luca Bianchini. Sul set insieme a Riccardo Scamarcio, l'attrice ha rinnovato questo sodalizio artistico realizzando un film che ha costato non poca fatica all'attrice, visto che si girava a poche settimane di distanza dal parto: "All'inizio delle riprese ero un po' preoccupata. La gravidanza non è sempre una passeggiata: significa che vomiti, che ti senti enorme, che gli ormoni ti portano ad essere isterica. Avevo preso quattordici chili… insomma sul set credevo di non farcela fisicamente. E invece la produzione mi ha coccolato, mi ha dato diversi giorni di riposo e mi ha agevolato negli orari. Alla fine non ho avuto problemi, a parte qualche voglia: desideravo gelati a tutti i costi.

Laura Chiatti e Marco Bocci sul set?

La Chiatti ha inoltre trattato un argomento che più volte Bocci ha trattato in diverse interviste, ovvero la sua voglia di riuscire a lavorare insieme alla compagna di vita. Lei non è contraria del tutto, ma sottolinea di avere qualche dubbio: "piacerebbe, lui me lo ha proposto, io però ho qualche dubbio perché penso che una coppia non possa essere mai totalmente sincera sul lavoro".