Tra colori sgargianti e un'atmosfera molto rock, si è celebrato domenica 23 aprile il battesimo del piccolo Pablo, il figlio secondogenito di Laura Chiatti e Marco Bocci. Il piccolo ha compiuto nove mesi di età a inizio aprile ed è stato festeggiato con un party a tema "giungla". La coppia ha condiviso sui social alcune immagini dell'evento.

Curioso il look del bambino e dei genitori, non propriamente da cerimonia: un Bocci emozionatissimo ha sfoggiato un completo giallo, con la Chiatti in outfit rock e Pablo con tanto di cresta in versione baby punk come già avevamo visto il "fratellone" Enea un anno fa. Non sono mancate, inevitabilmente, alcune frecciatine da parte dei fan per la scelta, proprio come accadde nel già citato caso del piccolo Enea, cui la Chiatti aveva addirittura fatto tingere i capelli di verde. La coppia, però, si gode questi momenti di felicità senza pensare troppo alle critiche.

Pablo ed Enea, i figli di Laura Chiatti e Marco Bocci.

Pablo è nato l'8 luglio 2016 ed è stato così chiamato in omaggio al poeta cileno Neruda. Il piccolino è venuto al mondo a poco più di un anno di distanza dalla nascita del primogenito Enea, risalente al gennaio 2015. Tempo fa, la Chiatti descriveva il colpo di fulmine che le ha fatto immediatamente capire come Bocci fosse l'uomo della sua vita, perfetto per diventare il padre dei suoi figli: "Tra noi è scattata un’alchimia immediata. Tre settimane dopo il primo incontro abbiamo fatto le carte per sposarci: non ero incinta, sia chiaro, ma avevamo capito di essere fatti l’uno per l’altra. Io, sempre attratta dai tipi diversi da me, per la prima volta mi sono innamorata di un uomo che mi somiglia come una goccia d’acqua. Mio marito è semplice, solare, divertente e prende la vita con leggerezza. Mi ama come sono e non mi chiede di cambiare"

A post shared by Andrea Mularo (@andreamularo) on

A post shared by Andrea Mularo (@andreamularo) on