È terminata da pochi minuti la nuova edizione dell’Isola dei Famosi, la prima che sia mai andata in onda sulle reti Mediaset. A trionfare per volere del pubblico sono state le Donatella, le amazzoni del reality. Si tratta di una vittoria meritata. Le due sorelle diventate famose con la partecipazione a X Factor, non si sono mai risparmiate in termini di impegno. Il fatto di aver partecipato a ogni prova, di aver superato anche i limiti più ardui ha premiato Silvia e Giulia che hanno portato a casa il montepremi, parte del quale è stato devoluto alla Fabbrica del sorriso. Si classifica al secondo posto Brice Martinet, l’Adamo di Playa Desnuda, altro combattente di questa edizione del reality. Il pubblico, però, ha scelto di premiare le Donatella, le Amazzoni dell’Isola dei Famosi che sono riuscite ad arrivare in finale senza affrontare nemmeno una nomination, dato lo spirito di apprezzamento che da sempre sono riuscite a sollevare nei naufraghi che hanno condiviso con loro il percorso in Honduras.

Soddisfatta di questo risultato la conduttrice Alessia Marcuzzi che, a pochi secondi dalla proclamazione del vincitore, ha esclamato: “Sono felicissima che siate state voi a vincere”. Al settimo cielo anche gli opinionisti Mara Venier e Alfonso Signorini che, pur avendo regalato a Rocco Siffredi la fascia del vincitore morale, hanno sperato fin dall’inizio della serata che fossero proprio le Donatella a vincere l’Isola. In ogni caso, alla finalissima sono arrivati proprio i concorrenti che maggiormente meritavano di trionfare, quelli che più di sono spesi nel corso di tutta questa avventura. Se anche fosse stato il modello francese a sollevare la coppa, nessuno avrebbe potuto parlare di ingiustizia. Va detto anche che Martinet non può essere accusato in alcun modo di essersi comportato sulla base di una strategia: se così fosse stato, non avrebbe scelto  di salvare proprio Silvia e Giulia quando gli è stata data la possibilità di fare il nome di chi avrebbe voluto accanto a sé sul podio.