Ancora problemi di salute per Al Bano Carrisi. L'artista ha avuto un lieve malore, la sera di domenica 19 marzo. Stava rientrando a Cellino San Marco dopo essere stato a Porto Sant’Elpidio, nelle Marche. Durante il tragitto ha chiesto al suo collaboratore, di essere accompagnato al Policlinico di Bari.

Secondo quanto riportato da Repubblica.it, dopo alcuni accertamenti la causa del malore sarebbe stata rintracciata in un'ischemia transitoria. Qualche ora dopo il ricovero, Loredana Lecciso ha raggiunto Al Bano. L'artista avrebbe poi lasciato il Policlinico di Bari per raggiungere l'ospedale Vito Fazzi di Lecce. Attualmente sarebbe ricoverato nella Stroke Unit, reparto che si occupa della cura dell'ictus. È cosciente, le sue condizioni non sarebbero preoccupanti.

Il cantante ha avuto un infarto nel dicembre scorso.

Lo scorso dicembre, Al Bano Carrisi ha avuto due attacchi cardiaci, che ha affrontato con la consueta tempra e forza d'animo. Fu lui stesso a raccontare l'accaduto con queste parole: "Il primo infarto è stato alle 18, poi un altro. Alle 20 ho ceduto e mi sono fatto portare in ospedale. Nella notte mi hanno operato. Tre ore di intervento, in semi sedazione. Sentivo tutto quello che dicevano e mi sono morso la lingua: mi veniva da fare battute ma poi ho pensato fosse meglio non distrarli. Se va bene, in un paio di giorni sono fuori. Anche perché ho tante di quelle cose da fare". Poche settimane più tardi, era sul palco del Festival di Sanremo 2017 a godersi gli applausi dei tantissimi fan.