Mariano Catanzaro sta lentamente metabolizzando la decisione di Desirèe Popper di lasciare il trono. L’ex corteggiatore ha assistito oggi in televisione alla messa in onda della puntata dedicata alla conclusione del percorso della brasiliana a “Uomini&Donne”.

Comprensibilmente deluso dal fatto di non essere riuscito a trovare l’amore nemmeno in questa occasione, non si è scagliato contro la Popper, preferendo concentrarsi sui ringraziamenti alla trasmissione. Si tratta di una maniera nemmeno troppo velata di strizzare l’occhio a un eventuale trono, in cui Catanzaro potrebbe sperare una volta che la trasmissione riprenderà a settembre dopo la pausa estiva. Intervenuto sul suo profilo Instagram, il campano ha scritto

Volevo semplicemente esternare un mio pensiero nei confronti di Uomini e Donne. Questa è stata la mia seconda esperienza. La prima volta che sono entrato in studio, l'ho fatto in punta di piedi come un ragazzo acerbo, casinista e con qualche sfumatura di immaturità. Avevo solo 22 anni. Questo programma mi ha formato tanto, mi ha responsabilizzato e mi ha fatto maturare molto, è stato un vero percorso di crescita. Avrei desiderato solo di poter trovare la persona giusta al mio fianco, ma purtroppo così non è stato. Voglio solo dire Grazie soprattutto a Te Maria, una donna dal cuore grande, e grazie a voi (pubblico) che mi avete donato affetto e incoraggiamento.

A post shared by 〽️ariano ©atanzaro Unico Prf (@mariano_catanzaro) on

La reazione di Mattia Marciano.

Meno contenuta è stata la reazione di Mattia Marciano a quanto è avvenuto oggi in trasmissione. Il corteggiatore di Desirèe non è riuscito a impedirsi di urlare contro la tronista che fino a quel momento aveva protetto. Mattia si è sentito preso in giro, protagonista di un sentimento a senso unico che gli aveva fatto sperare di poter cominciare qualcosa di serio una volta che le telecamere della trasmissione si fossero spente. Così non è andata e Marciano non è riuscito a contenersi. In suo soccorso è arrivato Alessandro Calabrese, ex flirt di Desirèe. Il romano ha tentato di rincuorarlo a mezzo social, raccontando che la Popper sarebbe solo un’abile attrice.