La giovane Meadow, figlia di Paul Walker, è diventata una donna bellissima. Diciannovenne nata dalla relazione tra il divo e l’ex fidanzata Rebecca Soteros, Meadow è cresciuta. Sono lontani i tempi in cui era una ragazzina sperduta, rimasta orfana dell’adorato padre. Il dolore legato alla sua perdita è ancora vivo, ma Meadow ha dovuto dimostrare di essere in grado di far fronte a quella tragedia.

Sono trascorsi quasi 4 anni dal momento in cui Walker perse la vita in un incidente. In questo lasso di tempo, Meadow ha subito una trasformazione che l’ha infine condotta a diventare la giovane donna bellissima e sicura di sé che appare oggi sui social. Sono pochissime le foto che la diretta interessata condivide con i suoi follower. Sono più i suoi fan a scovare scatti di lei in giro per il mondo e a ripubblicarli in rete. Le foto in questione chiariscono che Meadow ha ereditato la straordinaria bellezza del suo papà.  È mora, diversamente da Paul, ma ha gli stessi meravigliosi occhi chiari. Dopo aver raggiunto la maggiore età, ha cominciato a lavorare come modella per una prestigiosa agenzia americana che sul suo sito la sponsorizza decantandone le qualità, oltre che le misure perfette. Adora viaggiare e trascorre la stragrande maggioranza del suo tempo libero insieme agli amici di sempre. Pare che non sia un animale notturno e che la vita tra discoteca e bar di tendenza non le interessi.

Chi è Meadow Walker.

Meadow è l’unica figlia di Paul Walker. È nata il 4 novembre del 1998 dalla relazione tra l’attore e Rebecca Soteros. Poco dopo la sua nascita, i due genitori hanno deciso di lasciarsi. Paul è tornato a vivere a Los Angeles mentre l’ex compagna e la figlia sono rimaste alle Hawaii. Quando aveva 13 anni, Meadow chiese e ottenne di potersi trasferire dal padre in California. Ha vissuto insieme a lui fino al giorno della sua morte. Dopo la tragedia, la figlia di Paul sparì dai social per più di 6 mesi. Ci è ritornata quando sentiva di aver acquisito di nuovo la stabilità necessaria a coltivare il suo rapporto con fan e curiosi. Meadow è la destinataria unica dell’eredità del padre, stimata in 25 milioni di dollari. Per ottenere giustizia, qualche mese dopo l’incidente decise di fare causa alle Porsche. Quella battaglia legale si è conclusa lo scorso anno. Alla giovane sono andati 10 milioni di dollari di risarcimento da parte della nota casa automobilistica.