Alla ripartenza del Grande Fratello Vip mancano ancora alcuni mesi, ma la curiosità sulla seconda edizione del reality è già altissima. I nomi dei possibili provinati si sprecano (si parla di Luisa Corna, Cicciolina e figlio, Jeremias Rodriguez e tanti altri, ancora senza alcuna conferma ufficiale) e di certo si sa solo che il cast è già in via di definizione. Potrebbe esserci Nadia Rinaldi, che in un'intervista al settimanale Nuovo strizza l'occhio alla produzione e si candida ufficialmente a entrare nella Casa.

"Mi piacerebbe incontrare Alessandro Gassmann"

L'attrice romana sta vivendo una seconda giovinezza artistica che passa dalle numerose ospitate in studio da Barbara D'Urso ma anche da uno spettacolo teatrale che l'ha vista interpretare una prostituta, spesso quasi senza veli sul palco. Con la sua consueta verve simpatica, la Rinaldi si dice desiderosa di trovarsi nello show condotto da Ilary Biasi insieme al collega Alessandro Gassmann (ma ci riesce un po' difficile immaginare l'attore nella Casa) e annuncia chi proprio non vorrebbe trovarsi di fronte.

Mi piacerebbe incontrare Alessandro Gassmann: con lui sarei pronta persino a entrare nel tugurio. Vorrei evitare, invece, i tronisti: sono troppo giovani, mi sembrerebbe di essere in competizione con mio figlio. E, poi, spero, di non capitare con personaggi che abbiano un brutto rapporto con la pulizia, soprattutto se dobbiamo condividere la stessa camera, perché io odio gli odori forti.

Nadia, del resto è un'habituée degli show televisivi, avendo già partecipato al reality "La Talpa" e al poco fortunato talent "Jump – Stasera mi tuffo" e si dice perfetta per un posto al GF Vip: "Perché sono una persona che sa stare nel gruppo: non sono una di quelle che mette zizzania tra i concorrenti pur di raggiungere l'obiettivo, sono una donna autentica e sincera. E poi perché sono adulta e una mamma: di solito vengono scelti personaggi molto giovani, con un passato artistico breve. Io invece posso raccontare molte cose su di me, sulla mia carriera, sia sulla mia vita professionale". Blasi, Signorini & Co.: siete avvisati.