Dopo aver assistito alle performance del suo ex marito all’interno della Casa del GF Vip, Simona Ventura proprio non ci sta a ripetere l’esperienza. Al settimanale Chi la conduttrice fa sapere di aver bloccato la trattativa che avrebbe potuto portare il figlio maggiore Niccolò all’interno della Casa del reality di Cinecittà. “Troppo giovane, così rischia di bruciarsi” racconta al noto settimanale, cui confida di non avere voluto che il figlio maggiore varcasse le porte del reality che gli avrebbe consegnato la notorietà su un piatto d’argento.

Simona tornerà presto in prima serata su Canale5 per la seconda edizione di Selfie – Le cose cambiano. I rapporti con la rete sono ottimi, ma non se la sente di lasciare che Niccolò intraprenda così presto una carriera in tv. Il figlio ha appena compiuto 18 anni, è impegnato a costruirsi un futuro nel mondo del calcio e per la madre – che aveva già storto il naso di fronte alla relazione con Ginevra Lambruschi – è importante che si concentri sul suo futuro professionale prima di tentare il successo in un ambito differente.

Stefano Bettarini al Grande Fratello Vip.

La Ventura si è scottata, e non poco, a causa della prima edizione del GfVip andata in onda. Al reality ha partecipato l’ex marito Stefano Bettarini, padre dei suoi due figli. L’uomo è incappato involontariamente in un incidente diplomatico che gli è valso una querela e il biasimo di una parte del pubblico della trasmissione. Convinto di non essere ripreso e di non indossare il microfono, ha fatto una lista precisa delle donne con le quali avrebbe tradito proprio la Ventura. Messo di fronte alle sue responsabilità, si è scusato pubblicamente con tutte le persone coinvolte. Oggi, ottenuto il perdono, si è ritagliato un ruolo all’interno di un’altra trasmissione Mediaset: è l’inviato dell’Isola dei famosi.