Paola Perego si è raccontata nel corso di una lunga intervista rilasciata a ‘Tv, Sorrisi e Canzoni'. La presentatrice di ‘Parliamone Sabato' ha svelato alcuni dettagli del suo privato. Dopo le festività appena trascorse, si è vista costretta a mettersi a dieta: "Per la prima volta in vita mia. Sono sempre stata fortunata con la mia costituzione, ma tra l’età e il fatto che un anno fa ho smesso di fumare ho preso cinque chili che sto provando a eliminare".

Dal 2011 è sposata con Lucio Presta. Per lei, il suo compagno continua a rappresentare un importante punto di riferimento.

"Lucio è come se lo avessi riconosciuto, ci siamo ritrovati sui valori: la famiglia, i figli. E poi lui c’è. Sempre. E si prende cura delle persone che ama. Per dieci anni ci siamo visti come fidanzati e siamo andati a vivere insieme solo quando i ragazzi sono cresciuti e abbiamo ritenuto che fossero pronti, ma ero terrorizzata. Invece i ragazzi si sono trovati subito: la prima volta che tra di loro si sono chiamati fratello e sorella mi sono messa a piangere dalla gioia. È stato un dono di Dio".

Paola Perego: "Aiutare le persone con il mio programma, mi fa stare bene"

Paola Perego, che più volte ha chiarito di non reputarsi raccomandata perché legata a Lucio Presta, ha spiegato di affrontare la sua carriera con un approccio molto diverso rispetto a quello del passato. I dati di ascolto non costituiscono la sua più grande preoccupazione: "Mai nella vita avrei immaginato di potermi permettere quello che ho oggi. Ecco perché, dopo 34 anni di lavoro, se con il mio piccolo programma ho l’opportunità di aiutare le persone, questo mi fa stare bene e vado a dormire felice. E “chissenefrega” degli ascolti. E poi non mi toccano più le cattiverie gratuite, i pettegolezzi. A questa età ho ben chiaro cosa è essenziale e cosa è contorno. Oggi mi concentro sul lavoro e sugli affetti. Le serate in cui io e Lucio siamo a casa insieme con i ragazzi, i loro amici, i fidanzati e le fidanzate sono divertentissime. Ecco, in quei momenti sono davvero felice".