Sono trascorsi poco meno di due anni, da quando Rebecca De Pasquale ha preso parte alla quattordicesima edizione del ‘Grande Fratello‘. È stata tra i coinquilini più amati, anche grazie a un passato decisamente particolare. Rebecca, infatti, è nata Sabatino. A un passo dal diventare prete con il nome di don Mauro, si rese conto che il suo destino la chiamava a esprimere la propria identità sessuale e diventare donna.

Oggi Rebecca è molto seguita sui social. Ai suoi tanti fan, non è sfuggita la trasformazione della De Pasquale. Nell'ultimo anno, infatti, ha perso 10 chili. In un video diffuso su Facebook e su vari commenti pubblicati su Instagram ha replicato a coloro che le hanno chiesto come abbia fatto a dimagrire

"Innanzitutto io ho sempre amato la vita, mi sono sempre amata, sono contro le diete drastiche. Come sono dimagrita? Senza sacrifici, né soldi spesi, né dottori, né nutrizionisti, ho fatto lunghe camminate, bevo tanta acqua, scelgo il condimento a crudo, sabato, feste e domeniche festeggio con pizza e dolce”.

La dieta di Rebecca De Pasquale.

Rebecca De Pasquale, dunque, è andata un po' più nello specifico

"Ora mi sento benissimo. Cosa ho fatto? Semplicemente questo: ho pesato la pasta tra gli 80 e i 150 grammi. Ad esempio 80 grammi di pasta, un cucchiaino d'olio extravergine d'oliva o un cucchiaino di pesto, oppure due cucchiaini di ragù. Sempre poco, poco. Poi, ad esempio, 140 grammi di petto di pollo arrostito con il limone, un pizzico di sale, un cucchiaino d'olio e tante spezie. Poi cammino molto a piedi, bevo molta acqua, non ho preso tisane, né pillole".

Infine ha sottolineato di amare le sue curve: "Un po' di carne ci vuole, è bello avere le curve. Però ci sono anche i fisici di un certo tipo, ci sono nervosismi, stress, tradimenti e magari ci sono persone che reagiscono fumando solo e non mangiando. Anch'io in un periodo trovavo sfogo nel cibo, perché mi fa sentire appagata. Però dobbiamo smetterla di giudicare una persona perché è grassa o perché è magra".