Romina Power è single, ma alla ricerca dell'amore. Lo racconta lei stessa in un'intervista su Oggi, in cui rivela di non avere relazioni in corso. La ex moglie di Al Bano parla anche della voglia di diventare nonna e del dolore, mai sopito, per la scomparsa della figlia Ylenia.

Per quanto, tempo fa, si dicesse ancora legata all'ex Al Bano ("Non divorzieremo, sarò sempre sua moglie"), l'ipotesi di un ritorno di fiamma con lui, tanto sognato dai fan, sembra ormai impossibile. Il cantante pugliese è tuttora legato a Loredana Lecciso e quello con Romina è un rapporto puramente artistico. La 65enne americana non ha invece trovato un nuovo compagno e la sua dichiarazione in proposito suona dolceamara

Diventando più grandi dovremmo accontentarci di più. Invece è il contrario. Sono diventata più esigente e selettiva. Ora non c'è nessun uomo all'orizzonte. Però mi piacerebbe. Non voglio restare sola per il resto della vita. E, se non lo trovo adesso, poi, forse è troppo tardi.

Divisa tra l'Italia e gli Stati Uniti, Romina si gode comunque la sua grande famiglia e l'amore dei figli Yari, Romina e Cristel. Quest'ultima, da poco moglie di Davor Luksic, potrebbe presto regalarle la gioia di un nipotino: "Magari! Non vedo l’ora ma non so se (Cristel e il marito, ndr) mi affiderebbero più di tanto il figlio… (ride). Sono una stramba! A parte gli scherzi, ora sono una donna equilibrata. Sarebbe meraviglioso".

Il ricordo della figlia Ylenia Carrisi.

Alla domanda su quale delle figlie le somigli di più, il ricordo di Ylenia Carrisi si fa vivido e Romnina ne parla al presente, come se fosse ancora con lei: "Ognuna ha qualche guizzo che ricorda il mio carattere ma quella che più mi assomiglia è Ylenia". Quest'ultima scomparve in circostanze mai chiarite nel Capodanno 1994 a New Orleans. Da allora non se n'è saputo più nulla e le indagini hanno portato a diverse piste, senza però far luce sul mistero. A proposito di questo enorme dolore, dichiara Romina

La fede mi ha aiutato tantissimo. E vorrei aggiungere una cosa che difficilmente si scrive: a New Orleans scompaiono ogni anno nel nulla quasi 100 ragazze e nessuno fa nulla per capire perché. È terribile per le mamme. Io sono la prima ad aver conosciuto altri genitori che stavano cercando la propria figlia, mentre lo facevo io.