Il trono blu si conclude con la scelta di Samuele Nardi e Andrea Angelini. Almeno per quest'anno, i tronisti lasceranno il posto alle donne e avremo così modo di poterci gustare Teresanna Pugliese e Giulia Montanarini alla corte di Maria De Filippi. Gli spettatori della trasmissione per cuori solitari hanno seguito con passione il percorso dei due protagonisti, entrambi già volti noti del programma pomeridiano di Canale 5.

Samuele Nardi e Andrea Angelini , dopo cocenti delusioni, hanno deciso di riprovarci con il benestare ovviamente della "sanguinaria". Il no di Teresanna Pugliese deluse tantissimo il tronista, alla ricerca della sua anima gemella. Quest'anno Samuele non si è però lasciato incantare dal carattere forte di Valentina Cuboni che in molti hanno paragonato all'ex corteggiatrice e ha preferito la dolcezza di Claudia.

La scelta di Samuele Nardi del 2011 ha spaccato a metà il pubblico. Mentre alcuni appassionati di Uomini e Donne hanno bollato come "di comodo" la preferenza per la Borroni, altri, invece, si sono schierati apertamente dalla parte del tronista. Le critiche non lo hanno fermato e, alla fine, Samuele ha ricevuto un sì dalla donna che è riuscita a fargli battere il cuore.

Angelini alla corte di Maria De Filippi

Il tronista non si è lasciato intimidire dalla continue segnalazioni e dai numerosi tentativi di allontanarlo da Claudia e il suo coraggio è stato premiato. La scelta di Andrea Angelini, invece, è stata in dubbio fino alla fine. Il bolognese, dopo la delusione ricevuta da Ramona Amodeo, si è voluto rimettere  nuovamente in gioco.

I telespettatori di Uomini e Donne erano abituati ad un Andrea corteggiatore e rivederlo in azione nei panni di tronista ha un pò deluso le loro aspettative. Complice, forse, la giovane età o l'incapacità di gestire un ruolo di grande importanza, Andrea Angelini si è beccato un no da Perla Cupini. Ovviamente lo sfortunato epilogo non gli è costato l'amore del pubblico televisivo che si è schierato in difesa del giovane bolognese.

Ma tra i due quello che ha vinto è stato però Samuele Nardi. L'attuale fidanzato di Claudia Borroni è riuscito a prendersi una rivincita non solo in amore, ma anche come tronista. Invece Andrea Angelini non è stato in grado di lasciarsi trasportare dai sentimenti. Con il cuore del bolognese impegnato a metà sarebbe stato difficile per Perla Cupini trovare il giusto spazio. Alla giovane corteggiatrice non serviva un semplice angolino. Il suo carattere le imponeva, infatti, uno spazio ben più ampio.

Eppure c'erano tutti gli indizi per comprendere, in anticipo, quale sarebbe stato l'epilogo del trono gestito dal bolognese. Impossibile infatti dimenticare il momento in cui Andrea Angelini quasi in lacrime chiese a Maria De Filippi di allontanare Ramona Amodeo. In quell'occasione il tronista scelse con la testa e non con il cuore. Lo stesso comportamento criticato dagli spettatori. Ma forse non tutto il male viene per nuocere e quello che divise Mario De Felice, Maria De Filippi può ancora unire. Non ci resta che attendere la  prossima edizione di Uomini e Donne con la viva speranza di incontrare sul trono sia Perla Cupini sia Ramona Amodeo. Allora, a quel punto, il cuore del bolognese potrebbe scegliere liberamente.