I tempi stanno cambiando, cantava Bob Dylan in una delle sue più celebri canzoni ("The Times They Are A-Changing"). Ci perdonerà Scialpi se citiamo una canzone di un altro artista, per raccontare la svolta annunciata dal cantautore che segnerà un momento storico per tutto il mondo dello spettacolo italiano. Come riportato dall'agenzia "AdnKronos", l'artista ha infatti dichiarato che sposerà il compagno Roberto Blasi, dopo sei anni di convivenza. La coppia convolerà a nozze a fine agosto, con una cerimonia civile celebrata in una località ancora segreta. La data e ulteriori dettagli non sono ancora stati resi pubblici.

Giovanni Scialpi, che dal 2012 ha assunto il nome d'arte di Shalpy, è il primo personaggio del mondo dello spettacolo italiano che si unirà ufficialmente in matrimonio con un partner dello stesso sesso. Secondo quanto riferito da "AdnKronos", lui e Blasi avrebbero deciso di compiere il grande passo dopo un viaggio all'estero. Il tema delle nozze gay è di scottante attualità, soprattutto dopo che negli Usa una legge già entrata nella Storia ha appena proclamato il matrimonio tra omosessuali costituzionale in tutti 50 stati. La legislazione italiana non permette ancora uguali diritti alle coppie dello stesso sesso (recentemente riconosciuti anche in Irlanda), motivo per cui Scialpi e il compagno si sposeranno con molta probabilità all'estero. A Hollywood sono già moltissime le coppie gay che hanno deciso di convolare a nozze, da Jodie Foster a Matt Bomer, per non parlare di Elton John. La coraggiosa decisione di Scialpi e del compagno potrebbe portare una vera rivoluzione nella cultura e nello showbiz del Belpaese.

Joe And Roby #shalpy #scialpi

A photo posted by Shalpy(Scialpi) (@shalpyscialpi) on