Silvia Provvedi è sempre al fianco del compagno Fabrizio Corona, attualmente imputato a Milano nel processo per intestazione fittizia di beni, frode fiscale e violazione delle norme patrimoniali sulle misure di prevenzione, dopo i 2,6 milioni di euro trovati nascosti nell'abitazione della collaboratrice Francesca Persi e posti sotto sequestro. All'ultima udienza nel Tribunale di Milano contro l'ex re dei paparazzi, c'era anche la bruna delle Donatella, decisa a restare vicino al fidanzato sino alla fine. In aula, però, era presente anche Belen Rodriguez, chiamata a testimoniare e divenuta inevitabilmente la protagonista della giornata. Nelle menti dei presenti, è scattato inevitabilmente il confronto tra la storica ex di Corona e la sua attuale innamorata.

La Provvedi ha assistito impassibile alla testimonianza di Belen su Corona e ha quindi risposto alle domande dei giornalisti presenti. L'accostamento con la "rivale", colei di cui lo stesso Fabrizio poco tempo fa diceva "Eravamo come Bonnie & Clyde", non la preoccupa affatto, come ha dichiarato divertita a Repubblica.

Vi credevo più fantasiosi. Non temo il confronto, assolutamente.

La relazione tra Belen e Corona è iniziata nel gennaio 2009, un anno dopo la rottura tra lei e Marco Borriello, e terminata nell'aprile 2012,

La Provvedi: "Credo all'innocenza di Corona, sempre"

Silvia Provvedi in tribunale con la gemella Giuliain foto: Silvia Provvedi in tribunale con la gemella Giulia

Nella breve intervista, Silvia ha ribadito ancora una volta di credere che Fabrizio Corona non sia colpevole: "Parliamo seriamente ora. Certo che credo alla sua innocenza, sempre". Nonostante alcune voci, come la dichiarazione di Francesca Persi che ha definito "Corona circuito dalla Provvedi", lei continua a sostenerlo in pubblico e nel privato, fedele a lui fino alla fine.