Il pubblico dell’ultima puntata di Supervivientes, la versione spagnola dell’Isola dei famosi, ha vissuto momenti di terrore. Come già accaduto in Italia all’epoca in cui al reality prese parte Mercedesz, figlia di Eva Henger, i concorrenti sono stati sottoposti dalla produzione alla prova apnea. Eliad Cohen, modello gay che sta partecipando al gioco, è riuscito a ottenere il titolo di leader della settimana, ma ha rischiato di pagare un prezzo durissimo per il suo primato.

Dopo essere rimasto sott’acqua per quasi 3 minuti, al giovane è stato fatto cenno di rialzarsi. Aveva superato il tempo stabilito per portare a casa il titolo di leader, e i compagni lo hanno invitato a riemergere per suggellare il trionfo in questione. Quando Eliad è uscito dall’acqua, però, le cose sono precipitate. Il concorrente ha festeggiato brevemente la vittoria per poi cedere. È svenuto per qualche secondo, finendo sotto’acqua non visto dai compagni, È stata la conduttrice dallo studio ad accorgersi che qualcosa non andava, e ha immediatamente allertato i presenti in Honduras affinché aiutassero Eliad. Il giovane è stato sollevato di peso dall’acqua e si è ripreso in qualche istante.

Il caso di Mercedesz Henger.

In Italia accadde qualcosa di analogo a Mercedesz Henger. La sua prova apnea viene ricordata ancora oggi come uno dei momenti più terrificanti che siano mai verificati nel corso di un reality andato in onda in Italia. In realtà, la figlia di Eva Henger non ebbe alcun mancamento. Furono l’espressione del suo viso e gli occhi sbarrati a suggerire al pubblico che si fosse sentita male sott’acqua. La conduttrice Alessia Marcuzzi cedette al panico, chiamando a gran voce l’inviato Alvin affinché controllasse quanto stava accadendo. Anche Eva, madre di Mercedesz, finì per avere un mancamento dettato dalla fortissima paura provata in quei momenti.