Classe 1926, Teddy Reno festeggia l'11 luglio i suoi 90 anni. Nella sua vita, fatta di musica e viaggi intorno al mondo, c'è spazio per un unico grande amore. Nel 1968, infatti, ha pronunciato il fatidico sì che lo ha legato indissolubilmente a Rita Pavone. I due costituiscono una delle coppie più longeve del mondo dello spettacolo. È a lei, che il cantante e produttore discografico, associa il ricordo più bello della sua vita. In un'intervista rilasciata all'Ansa, ha dichiarato

"Il ricordo più bello? Il primo bacio a una donna che si chiama Rita Pavone. Eravamo su una grotta favolosa, lei mi ha chiesto: ‘Quanto durerà?'. E io ho risposto: ‘Per quello che mi riguarda, tutta la vita'. Ho conosciuto tante donne in gioventù ma Rita è stata ed è l'unico grande amore della mia vita".

Teddy Reno: "Insieme a Rita Pavone, ho conosciuto Papa Bergoglio"

Con Rita Pavone condivide il suo percorso artistico, ma anche la sua profonda fede"Siamo andati insieme anche in Argentina e ci ha accolti Papa Bergoglio che abbiamo scoperto essere un grande fan di Rita. La musica di oggi? A mio modesto avviso, fermo restando il mio massimo rispetto per chi fa musica, mi sembra che la canzone italiana attuale, degli ultimi 15-20 anni, punti sopratutto a un successo discografico dei giovani con un'attenzione al ritmo ma non al contenuto musicale o letterario dei brani". Secondo l'artista sono ormai rari i brani italiani in grado di "rimanere nella storia". Ci penserà lui a porre rimedio

"Voglio arrivare a 300 anni purché possa cantare come canto in questo momento".